Passa il tir, poi il crollo del ponte: ecco il video Anas della tragedia

Il crollo del cavalcavia sulla statale 36 si è trasformato in tragedia

Ancora una tragedia sulle strade italiane. Il passaggio di un trasporto eccezionale su un cavalcavia sulla strada statale 36 ne ha causato il crollo, con enormi conseguente. Ecco il video del registrato dalle telecamere Anas.

Ogni episodio di questo genere è drammatico e suscita sentimenti di tristezza e rabbia. Il crollo del cavalcavia di Annone, cittadina tra Lecco e Milano, ha generato sicuramente insicurezze in tutti gli italiani, che ogni giorno si trovano costretti a combattere con casi di malagestione delle infrastrutture. Dal più banale asfalto distrutto delle strade, fino ad arrivare a veri e propri disastri di cemento, frane, crolli.

Una banale disattenzione che è finita in tragedia. Sembra infatti che Anas e Provincia si scaricassero a vicenda le responsabilità di manutenzione del tratto stradale; azioni che a lungo termine hanno portato alla cattiva gestione e al crollo del cavalcavia durante la circolazione.

Altre ipotesi suggeriscono che il trasporto eccezionale causa del crollo sia passato sul ponte senza esserne autorizzato. Questa azione, se veritiera, è sicuramente costata cara alle vittime della tragedia. Il tir del peso di 108 tonnellate è sprofondato sul traffico sottostante della statale 36, causando la morte di una persona e quattro feriti. Il conducente bulgaro dell’autotreno invece si è salvato.

Si tratta di una tragedia che si poteva probabilmente evitare, dal momento che qualche ora prima un tecnico Anas aveva segnalato la caduta di calcinacci dal cavalcavia, chiedendone la chiusura. In attesa della verità, il Ministero dei Trasporti ha aperto un’inchiesta per capire come siano andati realmente i fatti.