Zinco: come migliorare le prestazioni sessuali senza ricorrere all’uso di farmaci

Minerale fondamentale per il corretto funzionamento dell’insulina nell’organismo e per la produzione di vari ormoni, lo zinco è strettamente legato alla sfera della sessualità. Si tratta di uno dei complessi enzimatici necessari per la stimolazione degli ormoni sessuali e dell’ormone della crescita.

Queste sue proprietà lo rendono un elemento fondamentale per una crescita corporea sana ed equilibrata, per il controllo del metabolismo e per un ottimale funzionamento del senso della vista, del tatto e dell’olfatto. Queste sue proprietà lo rendono un elemento fondamentale per una crescita corporea sana ed equilibrata, per il controllo del metabolismo e per un ottimale funzionamento del senso della vista, del tatto e dell’olfatto, come specificato in questo post sullo zinco di Sapere Salute. Una carenza di zinco può, infatti, portare a disfunzioni sensoriali, oltre che intellettive.

Nei soggetti di sesso maschile, lo zinco è un elemento indispensabile per la produzione di sperma, ed una carenza può causare una diminuzione nel numero degli spermatozoi nel seme. Associato alla vitamina B6, questo minerale è, infatti, in grado di far crescere la quantità di testosterone nel sangue, con conseguente aumento del desiderio sessuale.

Anche nei soggetti di sesso femminile, l’organismo pare si predisponga in modo migliore all’attività sessuale se i livelli di zinco si mantengono elevati. Al contrario, una carenza di questo minerale può dare adito ad un calo della libido che, alla lunga, rischia di sfociare nell’asessualità.

Alimenti ricchi di zinco

Per migliorare le prestazioni sessuali e potenziare l’impulso sessuale senza ricorrere all’assunzione di farmaci che possono avere effetti collaterali anche gravi, il consumo di alimenti ricchi di zinco può portare grande beneficio. L’alimentazione, infatti, è importante nel fornire la giusta dose di energia per svolgere qualsiasi tipo di attività, anche quella sessuale, ed alcuni cibi più di altri possono migliorare le prestazioni sessuali.

Onnivora, vegetariana o vegana che sia, una dieta che introduce alimenti ricchi di zinco assicura un buon apporto di questo prezioso minerale, evitando pericolose carenze. Sì, quindi, a cereali, legumi, frutta secca, latte, funghi prataioli e funghi porcini secchi, pesce, carne di manzo e tacchino, zafferano, uova e semi di zucca, sesamo e girasole.

Un alimento che ne contiene elevate percentuali sono le ostriche, spesso indicate come cibo afrodisiaco in grado di stimolare le pulsioni libidiche.

zinco

Anche il cacao in polvere contiene una percentuale elevata di zinco, così come le noci, preziosa fonte di minerali, oligoelementi e vitamine. La dose consigliata è di 3 o 4 noci al giorno.

Preparare vitaminici frullati a base di fragole, banane, ananas, mirtilli o lamponi, a cui aggiungere un vasetto di yogurt magro e qualche cubetto di ghiaccio, è un rimedio naturale, oltre che squisito e rinfrescante, per ritrovare il piacere e l’armonia sessuale, senza dover ricorrere all’assunzione di farmaci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here