Al Bano ricoverato d’urgenza, malore per il cantante: ecco cosa è successo

Al Bano è stato nuovamente ricoverato nella notte per un malore, sembra essersi trattata di una leggera ischemia.

al bano

Nella sera di ieri, domenica 19 marzo 2017, Al Bano ha avvertito un malore dopo un’esibizione presso un centro commerciale a Porto Sant’Elpidio, nelle Marche. Il cantante era sulla strada di casa, verso Cellino San Marco, quando ha annunciato al suo collaboratore di non sentirsi bene. È stato immediatamente trasportato presso il Policlinico di Bari, dove sono stati eseguiti tutti gli accertamenti necessari. A quanto pare si sarebbe trattata di un’ischemia transitoria.

Al Bano ricoverato in ospedale, Loredana Lecciso lo raggiunge

Poche ore dopo il ricovero d’urgenza, in ospedale è arrivata l’attuale compagna di Al Bano, la soubrette Loredana Lecciso. La donna si è preoccupata per le condizioni dell’artista pugliese, visto che lo scorso dicembre, durante le prove del concerto di Natale, si è sentito male a causa di ben due infarti. In quell’occasione, con la sua solita tempra che lo contraddistingue, Al Bano ha superato brillantemente un intervento di oltre 3 ore per stabilizzare la sua situazione.

Al Bano sta meglio, è ricoverato nella Stroke Unit

Fortunatamente le condizioni di salute del cantante non sembrano destare particolari preoccupazioni. Nella notte, Al Bano avrebbe lasciato il Policlinico di Bari per raggiungere l’ospedale Vito Fazzi di Lecce. Qui, l’uomo è stato ricoverato nella Stroke Unit, il reparto dedicato alla cura dell’ictus. Stando alle ultime informazioni trapelate, l’artista sarebbe lucido e cosciente.