Ylenia Carrisi, la rivelazione choc di Romina Power: “Ha perso la memoria e non…

Ylenia

La figlia di Romina Power e Al Bano, Ylenia, in realtà non è mai morta. Vive nei pensieri delle persone che ancora non si arrendano all’idea di non poterla più rivedere

Che fine ha fatto la figlia di Romina Power? Ognuno si è fatto una propria idea e anche la mamma ne ha una tutta sua. Ecco cosa ha raccontato la cantante in un’intervista.

Romina Power, il ricordo di Ylenia

Una mamma non si arrende all’idea di aver perso una figlia. La cantante su Ylenia, ha ammesso di non credere alla sua morte. Oggi la primogenita del duo dovrebbe essere una donna. Sapere che potrebbe essere in qualche parte del mondo a vivere la vita che avrebbe sempre voluto è un modo per sopravvivere.

Il ricordo di Ylenia Carrisi è impresso nella memoria dei suoi fratelli, ma anche in quella della sua mamma. C’è tanta emozione negli occhi della famiglia quando si parla di lei. La ragazza, scomparsa nel lontano 1993 in realtà è ancora viva nel suo cuore. Lei, infatti, a differenza di Al Bano credo che sua figlia in realtà è solo andata a vivere lontano con una nuova identità. Il suo ex marito, invece, sostiene che la ragazza si sia tolta la vita.

Romina, le parole per la figlia Ylenia

Forse anche la rottura di Al Bano e Romina è stata provocata dalla stessa scomparsa della primogenita. Ormai di Ylenia si sono definitamente perse le tracce: se il suo intento era non farsi trovare, la ragazza ci è riuscita in pieno.

Si sono dette tante cose su di lei e si sono fatte decine di ipotesi. Ancora oggi si prova a ricostruire i suoi ultimi passi per capire se il suo allontanante sia stato condizionato o volontario. Tutto ha fatto sempre pensare che la ragazza non ci fosse più, ma il suo corpo non è mai stato trovato.

Ylenia, ancora viva per la mamma

Romina ancora le fa gli auguri per il compleanno perché in fondo spera che sua figlia, ovunque si trovi, possa leggere. All‘intervista che rilasciò a Maurizio Costanzo, Romina raccontò:

“Ho sognato il ritorno di Ylenia. Potrebbe essere nascosta o aver perso la memoria”

Romina insiste:

“convita che Ylenia sia viva e ovunque si trovi non se la cava male”.

Sull’abitudine di scriverle, Romina rivela:

“Spero che se lei è da qualche parte lo legge. Io voglio che circoli la sua immagine, il suo viso sui social, perché così può capitare a qualcuno di riconoscerla per strada nel caso lei abbia perso la memoria”.

Poi ha continuato:

Non so dove può essere, è difficile localizzare una persona se ha perso la memoria per le sostanze che le hanno dato o se è tenuta nascosta in qualche parte da cui non può uscire. Se fosse davanti alla tv spero che si ricordi che questa è la sua identità e che io sono sua madre”

Intanto, per lo stato italiano Ylenia è morta, ma Romina non si è rassegnata all’idea di poterla riabbracciare almeno una volta prima di morire. Romina confida di averla rivista tempo fa in sogno

“Ho sognato che tornava”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!