Loretta Goggi rompe il silenzio sulla malattia: “Mi sono chiusa in camera…

Loretta Goggi

Loretta Goggi è attualmente una dei giurati di Tale Quale Show il programma di Carlo Conti. La giurata è una vera icona di talento e stile

Purtroppo non sempre le persone che più ci piacciono stanno sempre bene. Loretta Goggi è una delle artiste più amate di sempre. A distanza di anni, la cantante ha rivelato la sua malattia.

Goggi, la verità sulla malattia

Adesso Loretta Goggi, oggi giudice a Tale quale show, in un’intervista parla della sua malattia e di come stava per morire. In Tv il suo talento ha fatto la storia. La Rai è piena di video di sue grandissime performance.

A Tale e Quale Show, Carlo Conti la ritiene una regina e lo è: la regina dell’imitazione. Chi meglio di lei può stabilire il talento più grande? Una squadra, quest’anno, del tutto rinnovata. Loretta è affiancata da Panariello e Salemme, un toscano e un napoletano… non poteva chiedere di meglio!

Loretta dice sempre quello che pensa e giudica con oggettività le performance:

«Detesto rivedermi in tv, non sono mai contenta di me».

A La Stampa ha raccontato in una delle sue ultime interviste:

“Non sono mai mai stata molestata: o ero una gran ‘cozza’ oppure certe cose non vengono nemmeno in mente con una persona che si pone come mi sono posta io. Ho sempre giocato con l’ironia e il cameratismo, sono stata quella da pacca sulla spalla, non mi sono mai posta come la femmina di fronte al maschio. Certo, le avance ci sono sempre state”.

Il passato della Goggi però ha delle macchie nere. Una delle macchie più scure è sicuramente la morte del marito Gianni Brezza.

La verità sulla malattia

Loretta dopo la morte del suo compagno, ha vissuto una forte depressione. La cantante non mangiava più e si è chiusa in casa senza uscire per sei mesi interi. La Goggi ha confessato, qualche tempo fa, a ‘Gente’ il dolore per il forte lutto. Il marito è stato suo compagno nella vita e sul lavoro per 32 anni. Ad ammazzarlo una malattia:

“Quando ho perso Gianni tutto si è spento. Sono stata malissimo, sei mesi in casa, senza uscire. Non riuscivo a camminare né a mangiare. Ma anziché dimagrire, ingrassavo: il dolore mi aveva bloccato la tiroide, aveva smesso di funzionare. Mi ha salvata un’endocrinologa facendomi gli esami giusti e rieducandomi a mangiare”.

A salvarla è stata la sorella Daniela:

“Mi ha coinvolto nelle commissioni di tutti i giorni, pian piano mi ha tirata fuori dal dolore immenso. Grazie anche alla fede, che ho sempre avuto. Perché Dio è grande”.

Per fortuna la nostra Goggi ha la pelle dura e non si è fatta abbattere da una malattia insidiosa come la depressione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!