Fabrizio Corona a Napoli scatena il caos: necessario l’intervento dei carabinieri

Fabrizio Corona dà sempre un motivo per far parlare di se. Questa volta è la sua venuta a Napoli a suscitare le polemiche. Ecco cosa è successo nel capoluogo campano

L’ex re dei paparazzi, Fabrizio Corona continua a far parlare di sé.  L’ex fidanzato della showgirl argentina Belen Rodríguez e dell’attuale concorrente del Grande Fratello Vip Silvia Provvedi, è al centro dei riflettori per un’idea di marketing davvero particolare.

Corona a Napoli, caos in città

Fabrizio Corona, infatti, per pubblicizzare il suo marchio di abbigliamento, lanciato sul mercato lo scorso febbraio dopo l’uscita dal carcere, si è recato a Napoli e a bordo di un carrello elevatore posizionato su un camioncino ha girato la città distribuendo gratis le sue magliette e firmando autografi per i suoi fan.  Molti dei fan dell’ex re dei paparazzi, sono andati nei pressi di San Pasquale a Chiaia per salutarlo.

Tuttavia, molti sono rimasti bloccati nel traffico quando il camioncino sui cui era a bordo si è fermato all’incrocio creando grosso disagio al traffico.  Alla notizia del suo arrivo molti si sono precipitati in strada paralizzando la circolazione. Sul posto son giunti i carabinieri per ripristinare il traffico in tilt.

Fabrizio sui social

In una storia pubblicata sul suo profilo Instagram, Fabrizio Corona ha commentato:

“Napoli è mia”.

Corona non smette mai di far parlare di sé. L’ex fotografo dei Vip, in una recente intervista, ha pubblicamente chiesto scusa alla sua ex Silvia Provvedi per averla trattata male e che non voleva assolutamente ferirla.

Durante una diretta del Grande Fratello Vip, la bellissima conduttrice Ilary Blasi ha lanciato diverse frecciatine a Corona.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!