Addio ora solare, si cambia orario: ecco quando torna l’ora legale

Addio ora solare, si cambia orario: ecco quando torna l'ora legale
Addio ora solare, si cambia orario: ecco quando torna l'ora legale

L’ora solare sta per lasciarci e forse per sempre. È da tempo che si parla di un definitivo cambio di orario in Italia e ciò potrebbe realizzarsi proprio in questa occasione. Da domenica 28 ottobre, infatti, torna l’ora legale. Ciò significa che le giornate si accorciano ed avremo a disposizione un’ora di sonno in più. Ma quando e come cambiare le lancette? Andiamo subito a scoprirlo.

Ora legale 2018: lancette indietro o in avanti?

In tutti questi anni si sono alternati l’ora legale e l’ora solare ma a partire da ottobre 2018 le cose potrebbero cambiare in maniera permanente. Sono mesi che ha preso piede la possibilità di lasciare a ciascuno Stato europeo di decidere liberamente che sistema di orario applicare. Tale proposta è stata inviata alla Commissione Europea direttamente dal presidente Jean Claude Junker e prevede l’abolizione dell’ora solare, quella che ha sempre caratterizzato la bella stagione.

Ma qualora le cose non dovessero cambiare, l’ora solare tornerà l’ultima domenica di marzo 2019. Ciò significa che nella notte tra sabato 27 e domenica 28, allo scoccare delle ore 03.00, le lancette andranno poste indietro di un’ora (alle 02.00).

Ecco come stanno le cose

In Russia l’ora legale non è più in vigore dal 2014 per opera di Vladimir Putin. Tuttavia, in Europa circa l’80% di 4,6 milioni di votanti si sono espressi contro il doppio cambio di orario. Sembrerebbe che entro aprile 2019, ogni Stato membro debba notificare se intende applicare in modo permanente l’ora legale o quella solare. Sarà possibile variare orologio fino all’ottobre 2019, dopodiché non sarà più possibile effettuare cambi stagionali.