Morte Fabrizio Frizzi: Carlotta Mantovan di nuovo felice, ecco grazie a chi

Carlotta Mantovan
Carlotta Mantovan

Carlotta Mantovan di nuovo felice grazie al nuovo lavoro

La moglie di Fabrizio Frizzi dopo aver trascorso mesi difficili pare sia tornata a sorridere. La vedova del conduttore grazie alla Rai è riuscita ad ottenere un lavoro sulla rete, affiancata da Antonella Clerici.

Carlotta Mantovan parte con Portobello

Prossimamente su Rai 1 partirà un nuovo programma televisivo che vedrà la condizione di Antonella Clerici e Carlotta. La precoce scomparsa del marito, ha portato in lei tanta solitudine, fino a rinchiudersi in casa. Fortunatamente, però, c’è stato chi ha creduto in lei e nelle sue potenzialità concedendole una buona occasione per farsi conoscere. ‘Portobello’ inizierà dal 27 ottobre e secondo la Clerici lo show durerà a lungo.

Antonella Clerici felice per Carlotta Mantovan

Antonella ha collaborato in passato con il marito di Carlotta, Fabrizio Frizzi. I due, infatti, stavano progettando un nuovo lavoro che sarebbe dovuto andare in onda il prossimo anno. Purtroppo, la precoce scomparsa del conduttore ha fatto cambiare i programmi alla bionda che ancora oggi soffre molto per la sua mancanza. Di conseguenza, la Clerici per questa nuova esperienza televisiva ha voluto accanto la Mantovan, ringraziandola esplicitamente.

“Carlotta per il ruolo nella trasmissione è perfetta, l’avrei scelta a prescindere e faremo Portobello per tanti anni”

Carlotta Mantovan e Stella felici al parco

Madre e figlia malgrado la scomparsa di Fabrizio Frizzi continuano con molta fatica a vivere la loro vita. La piccola Stella, infatti, a quanto pare sembra aver ereditato la stessa passione del papà, ovvero l’amore per i cavalli. Spesso quest’ultima  è stata fotografata insieme alla madre serena e tranquilla tra le sue braccia. Pochi mesi fa, entrambe si sono concesse una meravigliosa giornata al parco, lasciandosi andare tra coccole e baci. Beccate da un giornalista di un noto settimanale, le loro immagini hanno commosso tutti facendo il giro del web.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!