Mediaset nei guai per colpa di Fabrizio Corona: ecco cosa rischia la tv di Berlusconi

Ascolti bassi, un camerino distrutto e denuncia: ecco cosa ha comportato l’ospitata di Corona al Gf Vip 3

Mediaset andava in cerca di ascolti invece l’ospitata di Fabrizio Corona al Grande Fratello Vip 3 è stato un vero e proprio boomerang. Infatti, oltre ad aversi ritrovato un camerino di Cinecittà distrutto dall’ex re dei paparazzi, ora si è trovata una denuncia da parte della Codacons. Il motivo? Per pubblicità occulta. Nel dettaglio era evidente che l’ex marito di Nina Moric è entrato nella casa più spiata d’Italia indossando una maglietta con il suo marchio impresso ovunque. E in tutto questo, ‘Publitalia 80’ rimasta a guardare?

Mediaset denunciata dal Codacons all’Antitrust

Per questo motivo la Codacons ha deciso di sporgere denuncia a Mediaset con il seguente comunicato:

“RECLAMIZZATO MARCHIO DI ABBIGLIAMENTO DI FABRIZIO CORONA DURANTE LA PUNTATA TRASMESSA IERI. ESPOSTO ALL’ANTITRUST”.

Nel dettaglio, sul sito dell’associazione per i consumatori si legge che il Grande Fratello Vip è finito nuovamente nel mirino del Codacons denunciando Mediaset all’Antitrust per pubblicità occulta. La puntata incriminata è quella andata in onda su Canale 5 giovedì scorso, quando le telecamere del reality show hanno mostrato a più riprese la maglietta indossata da Fabrizio Corona con il marchio registrato da quest’ultimo.

Mediaset potrebbe pagare una multa salata

Tralasciando la lite tra l’ex re dei paparazzi e la conduttrice Ilary Blasi, la cosa molto grave è che l’azienda del Biscione ha autorizzato ad un condannato della magistratura a sponsorizzare il proprio marchio d’abbigliamento. La Codacons, inoltre, ha spiegato che si è trattata di una pubblicità occulta che potrebbe costare caro a Mediaset, ovvero pagare una multa salatissima.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!