Flavio Insinna umilia un concorrente: ‘So farlo io e tu….

Insinna

Flavio Insinna forse ancora non è entrato nel giusto mood con l’Eredità, ancora una volta uno dei concorrenti subisce la sua ironia

Flavio Insinna è al timone dell’Eredità da quando purtroppo Carlo Conti ha dovuto abbandonare. Dopo Fabrizio Frizzi era toccato a lui prendere le redini del programma che adesso però rischia una battuta d’arresto.

Insinna, ennesima caduta di stile

Nella puntata di ieri Flavio Insinna ha ancora una volta usato la sua pungente ironia con uno dei concorrenti impegnati nella sfida quotidiana. Il conduttore aveva chiesto ad un concorrente di nome Francesco quanto facesse una semplice operazione matematica, ma il ragazzo non ha saputo risponde.

La domanda era stata posta ad altri tre concorrenti, ma purtroppo nessuno preso dal panico è riuscito a fare la risposta esatta. Quando è toccato a lui, Insinna era sicuro che avesse avuto tutto il tempo per fare la semplice addizione.

L’ironia del conduttore

Flavio ha chiesto quanto facesse 995,5 per due. La risposta è chiaramente 1991, un anno di nascita. Una moltiplicazione, o addizione, non molto complessa. Ma data l’emozione è comprensibile che alcuni non abbiano saputo fare il calcolo. Non capita tutti i giorni di trovarsi davanti ad una telecamera e ricevere domande di tutti i tipi.

Quando è toccato a Francesco, Flavio non ha potuto evitare di esprimere la sua sorpresa sostenendo che persino lui era stato in grado di fare il calcolo, come per dire ‘se non sei in grado….’: è così almeno che lo hanno interpretato le persona a casa che ancora una volta non trovano giusto che il presentatore abbia questo tono con i concorrenti che spesso e volentieri sembrano mortificati dal suo sarcasmo che non sempre fa ridere.