iPhone 6: Cosa aspettarsi

Apple, si sa, ha sempre fatto dell’innovazione uno dei suoi cavalli di battaglia, cercando di stare il più possibile al passo con le mosse dei competitors e con i cambiamenti nei gusti dei consumatori. Secondo i dati più recenti, sono in arrivo novità molto interessanti per la prossima generazione del suo celeberrimo smartphone, l’iPhone 6.

 

iphone_6_sizes_1000
Comparazione di formati. Da sinistra: iPhone 5c (4 pollici), iPhone 6 (4.7 e 5.5 pollici), iPad mini (7.9 pollici) e iPad Air (9.7 pollici)

Schermi più grandi ed in vetro zaffiro

Gli iPhones 6 si contraddistingueranno principalmente per un notevole incremento nelle dimensioni dello schermo. I fornitori cinesi, infatti, starebbero lavorando su 2 nuovi modelli, che avranno schermi di 4.7 e 5.5 pollici, misurati diagonalmente, il che rappresenterebbe un grande balzo in avanti rispetto a quelli di 4 pollici degli iphone 5s e 5c.

Gli schermi, inoltre, potrebbero essere realizzati in vetro zaffiro, indubbiamente più resistente ai graffi. Fino ad ora, il materiale ha sempre avuto un costo di produzione proibitivo, al punto che l’azienda l’ha utilizzato solo per piccole componenti, quali gli obiettivi delle fotocamere ma, grazie alla partnership stretta di recente con GT, si potrebbe arrivare a produrre elevate quantità di vetro zaffiro a costi di gran lunga inferiore e utilizzarlo, quindi, per i display dei dispositivi del futuro.

Se queste voci fossero vere, l’iphone più grande avrebbe quasi le dimensioni dello schermo del Samsung Galaxy Note 3, con i suoi 5.7 pollici.

 

Date di uscita e prezzi

Sembra che la versione più piccola dell’iPhone 6 verrà inviata ai rivenditori a metà settembre (indicativamente tra il 12 e il 19) e avrà un prezzo intorno ai 700 euro, mentre la più grande arriverà nei negozi poco tempo dopo e costerà intorno ai 900. Tutto ciò sarebbe coerente con la più recente strategia di lancio della Apple, che negli ultimi anni ha sempre messo sul mercato nuovi Iphone in autunno. Inoltre, se la notizia fosse vera, sarebbe il secondo anno consecutivo in cui l’azienda lancia 2 telefoni. Lo scorso anno, infatti, Apple ha mutuato la strategia di Samsung e di altri competitors rilasciando l’Iphone 5s, di fascia più alta, e il 5c, più economico e colorato, mentre nei sei anni precedenti aveva offerto sempre un unico modello, benchè i concorrenti proponessero telefoni di svariate forme, dimensioni e prezzi.

 

Un prototipo di quello che potrà essere il nuovo smartwatch by Apple

Un’altra novità in arrivo

I 2 modelli di iPhone 6, peraltro, potrebbero essere parte di un uno-due di Apple, che da tempo è sotto pressione per innovare e che ha promesso nuovi prodotti entro la fine del 2014. I rapporti, infatti, hanno annunciato per l’autunno anche l’arrivo del tanto atteso smartwatch, che dovrebbe avere uno schermo di 2.5 pollici e la forma rettangolare.

 

 

 

 

I fans della mela morsicata, dunque, possono essere soddisfatti: solo poche settimane e potranno stringere tra le mani nuovi gioiellini hi-tech!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!