Biagio Antonacci nei guai: il cantautore accusato di plagio

Biagio Antonacci

Il noto cantautore avrebbe copiato alcune parti del brano di Lenny De Luca

Biagio Antonacci è finito nel mirino del musicista Lenny De Luca. Secondo quest’ultimo il cantautore lombardo avrebbe copiato parte della sua canzone ‘Sogno d’amore’ per la melodia e anche il ritornello del brano ‘Mio fratello’. Per questo motivo gli avvocati del musicista hanno già chiesto il riconoscimento dei diritti d’autore. Inoltre sono disposti a richiedere una causa civile.

Mio Fratello di Biagio Antonacci è molto simile a Sogno D’Amore di De Luca

Secondo le parole del musicista Lenny De Luca, ci sarebbero più di una coincidenza coi brani citati sopra. Il primo è stato depositato alla Siae circa dieci anni fa, mentre quello di Biagio Antonacci è una canzone che ha avuto un grande successo qualche mese or sono.

Nella diffida De Luca spiega di aver scritto la canzone ‘Sogno D’amore’ nel 2005 e successivamente l’ha proposto anche al Molleggiato Adriano Celentano. Subito dopo ha sottoscritto un contratto in esclusiva con la società ‘Editore ViaMeda srl-RadioRama’.

De Luca chiama in sede civile il cantautore Biagio Antonacci

Nella diffida, che Lenny De Luca ha prontamente inviato a ‘Iris srl’, ovvero all’etichetta di Biagio Antonacci, il legale cita una sentenza della Cassazione che ha stabilito che il plagio di una composizione musicale può riguardare anche una parte della composizione stessa. Per questo motivo il musicista ha chiesto il riconoscimento dei diritti d’autore sul brano citato sopra. Si finirà in Tribunale? A quanto pare i presupposti ci sono tutti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!