Striscia la notizia, Vittorio Brumotti aggredito: tre arresti (Video)

Vittorio Brumotti

La polizia ha arrestato tre ragazzi accusati di aver aggredito Valerio Brumotti e la troupe di Striscia la notizia

A distanza di qualche mese, solo grazie a dei filmati si è potuto incastrare tre ragazzi dall’età compresa tra 20 e 23 anni. Nel dettaglio, lo scorso 22 gennaio 2018 quest’ultimi hanno preso parte all’aggressione dell’inviato e la troupe del tg satirico Striscia la notizia. Vittorio Brumotti stava realizzando insieme ai cameraman un servizio dove mostrava la piazza di spaccio di droga nel rione Traiano di Napoli.

L’agguato alla troupe di Striscia la notizia

Dopo una serie di ricerche, la compagnia dei carabinieri di Bagnoli, coordinati dalla Procura della Repubblica napoletana, con a capo Sergio Amato, hanno portato in carcere Davide Vittozzi di 21 anni. Ma anche Alberto Ottiero di 23 anni entrambi chiusi nella casa circondariale di Poggioreale.

Infine Emanuele Salvati di 21 anni che è agli arresti domiciliari. Il giorno dell’aggressione, l’intera troupe di Striscia la notizia riuscì ad introdursi nelle propri automobili solo grazie al pronto intervento delle forze dell’ordine.

Nonostante questo, contro gli impiegati del tg satirico di Antonio Ricci, compreso Valerio Brumotti, e la polizia vennero lanciati diversi oggetti e rivolti delle ingiurie minacciose. Ecco il video di quello che accadde il 22 gennaio del 2018 a Brumotti e collaboratori:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!