‘Rischia di avere il collasso…’: Antonella Clerici nella bufera

Antonella Clerici

Gli animalisti infuriati per la presenza del pappagallo Enrica a ‘Portobello’

Oltre agli ascolti deludenti e la sconfitta contro ‘Tu si que vales’, lo show ‘Portobello’ condotto da Antonella Clerici è finito nel mirino degli animalisti. Quest’ultimi, infatti sono col dente avvelenato per la presenza del pappagallo, anzi pappagallina, Enrica all’interno dello studio. Per questo motivo hanno fatto una denuncia al programma di Rai Uno.

Antonella Clerici e i grattacapi dovuti alla denuncia degli animalisti

Alcuni giorni fa, infatti, la responsabile dell’associazione ‘Save the dogs and other animals’ ha denunciato a ‘La Zanzara’, il programma radiofonico condotto da Giuseppe Cruciani e da David Parenzo, i rischi ai quali l’animale va incontro stando fermo più di tre ore all’interno di uno studio televisivo. Con le luci, telecamere e tanta gente, il pappagallo è sempre sotto stress. Ma non è finita qui, infatti, secondo gli animalisti Enrica, ovvero il pappagallo compagno di viaggio di Antonella Clerici, potrebbe entrare in depressione.

“Rischia di cadere in depressione, perdere le piume… fino a collassare”.

Le dichiarazioni della proprietaria del pappagallo di ‘Portobello’

A nulla sono valse le giustificazioni della proprietaria del pappagallo, ovvero la signora Marcella. Quest’ultima, infatti, attraverso un’intervista al ‘Corriere della Sera’ ha fatto le seguenti dichiarazioni:

“Enrica è sempre libera può spostarsi dal suo trespolo ogni volta che vuole ed è sempre rispettata ogni sua necessità. Riceve tante attenzioni da tutti e non le facciamo mai mancare coccole e frutta secca di cui è ghiotta”.

Antonella e il pappagallo
Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!