Massimiliano Ossini svela il suo dramma: “Il tumore di mia moglie…

Ossini

Il conduttore televisivo ha finalmente raccontato del momento buio che ha vissuto quando a sua moglie venne riconosciuto il cancro

Massimiliano Ossini ha voluto raccontare a tutti la sua triste storia che ha avuto per fortuna un buon epilogo. Ecco cosa ha raccontato il conduttore.

Ossini, la malattia della moglie

Massimiliano Ossini è uno dei presentatori più amati della televisione italiana. Nessuno si aspettava che nascondesse un passato così tormentato. Il conduttore, classe 1979, ex modello è riuscito ad affermarsi nel mondo dello spettacolo nei programmi come Linea Verde, Mezzogiorno in famiglia e Uno mattina estate.

A Di Più ha confidato il suo triste passato.  Il presentatore racconta di un drammatico episodio di cui è stata protagonista la sua famiglia. Massimiliano, dopo le nozze avvenute nel 2003 con l’imprenditrice Laura Gabrielli, ha avuto due figlie Carlotta, che oggi ha 13 anni, e Melissa, 12.

Il dimagrimento sospetto della moglie

I problemi per la coppia sono iniziati quando la donna si è accorta che stava dimagrendo troppo. Il racconto di Ossini è commovente:

“Dopo la visita mi chiamò e mi disse: Ho due notizie: una buona e una cattiva. La buona è che sono incinta, la cattiva è che ho un tumore alla tiroide, che però intacca anche tutti i linfonodi del collo, ben 34. Mi si è aperta di fronte una voragine, non sapevo più che fare’. I medici, fra l’altro, dissero a mia moglie: ‘Deve interrompere la gravidanza, altrimenti non potrà curarsi, sarebbe troppo rischioso sia per lei sia per il bambino!’”.

La scelta è stata molto coraggiosa: i due hanno deciso di tenere il piccolo e rimandare le cure. Hanno però prima chiesto il parere di un altro specialista, non volendo assolutamente rinunciare a quel terzo figlio:

Al quarto mese, quando i medici si sono resi conto che il feto non avrebbe avuto problemi, con un delicato intervento chirurgico le hanno tolto la tiroide e tutti i linfonodi del collo. Poi quando Giovanni è nato, senza complicazioni, si è sottoposta a cicli di radioterapia!”

Un racconto che commuove ma rende perfettamente la personalità del presentatore.