Asia Argento, il suicidio dopo le polemiche e l’incontro con Corona

Asia Argento

Asia Argento dopo le polemiche scatenate dal caso Jimmy Bennett ha attraversato un momento di forte depressione a cui si aggiunta la morte del compagno. Ecco cosa ha raccontato

In un’intervista rilasciata qualche giorno fa al settimanale di Alfonso Signorni, Chi, Asia Argento ha dichiarato come sta attraversando questo momento decisamente più sereno rispetto a quello vissuto tempo fa dopo lo scandalo Jimmy Bennett, complice di questa ritrovata serenità l’incontro con Fabrizio Corona. Ma ecco cosa ha pensato di fare l’attrice non molto tempo fa.

Asia Argento e i drammi degli ultimi tempi

Gli ultimi mesi sono stati davvero pesanti per Asia Argento che, per tutta una serie di sfortunati eventi che l’hanno vista sulle copertina di tutti i giornali. L’attrice ha fatto i conti con eventi assolutamente tragici. Adesso,grazie al nuovo amore sembra che i cattivi pensieri abbiamo smesso di esistere.

Fabrizio Corona, è la sua nuova fiamma. Ormai lo sanno tutti dopo la pubblicazione delle foto insieme sui social. L’ex fotografo, come ha raccontato lei stessa in un’intervista rilasciata al settimanale Chi, le sta dando molto affetto.

Asia e il suicidio

La Argento confessa che dopo gli ultimi eventi, è stata attraversata da una forte depressione:

“Ho avuto una forte depressione e il suicidio accarezzava i miei pensieri”

E’ cambiato tutto dopo  Anthony Bourdain, lo chef suicidatosi lo scorso 8 giugno al quale Asia era sentimentalmente legata:

“Dopo la morte di Anthony sentito il suo dolore sulla mia pelle. Se dovessi farlo io so che quel dolore potrebbero sentirlo i miei figli”.

L’attrice ha rivelato che non conosceva l’ex paparazza e con lui c’è stato subito feeling:

“Nel 2007 ho incontrato per la prima volta Fabrizio, per caso, a Roma. Mi guardava, io non lo conoscevo, e gli ho chiesto: come mai hai tatuato la scritta Corona? E lui mi ha risposto che l’aveva fatto in onore di suo padre Vittorio, che era morto poco tempo prima”.

La reazione dell’attrice è stata liberatoria:

“Mi sono messa a piangere e l’ho abbracciato. Ero devastata. Ricordo che Fabrizio è rimasto paralizzato. Ma io piangevo e basta senza vergogna”.

Ma cosa pensa Asia della lite in diretta con Ilary Blasi?

“La sua ospitata in TV nel reality l’ho vista da Casa. Ma ad un certo punto ho spento il televisore […] Quando ho iniziato a vedere la sua rabbia sono fuggita. Ho spento e ho detto: Non è lui!”.

Asia è molto chiara nel spiegare le sue ragioni:

“Non era un combattente, ma un bullo pur avendo le sue ragioni. Nel mio cuore ho scelto di tenere dentro quello che io percepisco di lui. Non quello che gli altri hanno visto. Me ne sono altamente fregata”.