Franco Battiato, il primo scatto dopo la malattia sconvolge i fan – Foto

Battiato
Franco Battiato malato di alzherimer? Un post su fb insinua il dubbio

Un ritorno sui social, quello di Franco Battiato totalmente inaspettato. Tempo fa era circolata la notizia secondo la quale il cantante aveva avuto dei problemi di salute

Da qualche mese ormai erano in dubbio le condizioni di salute di Franco Battiato, il tutto è partito da un post su instagram che aveva scatenato una marea di illazioni su una presunta malattia del musicista e cantante, Una foto pubblicata dal chitarrista Luca Madonia sembrerebbe invece smentire il tutto e confermare le buone condizioni di salute di Battiato.

I presunti problemi di salute ed il silenzio sui social

Qualche mese fa un post pubblicato da Roberto Ferri, stretto collaboratore di Franco Battiato, aveva impensierito e spaventato i fan del cantante, mettendo in dubbio le sue condizioni di salute. Il post, per la verità, era stato cancellato quasi immediatamente ma non è sfuggito ai fan che subito si sono allertati.

Dal canto suo Battiato stesso non si è mai espresso sulla questione, mentre la famiglia aveva più volte negato le ipotesi di una sua malattia. A nulla sono valse le smentite della famiglia, sul web circolavano da mesi illazioni e fake news su una presunta malattia, anche grave, di Franco Battiato.

Il post di Luca Madonia e i commenti dei fan.

La smentita definitiva arriva invece in questi giorni da un post su Instagram.
Il post in questione è stato pubblicato dall’ ex chitarrista dei Denovo, Luca Madonia,
che ritrae i due a pranzo. Dalla foto si evince chiaramente che Franco Battiato è in buone condizioni di salute:il post lo ritrae sorridente e di buon aspetto.

Prontamente è arrivata la reazione dei fan, sicuramente rallegrati nel vedere il cantante in buona forma. Il post ha ricevuto migliaia di like e centinaia di commenti tra i quali:

“Benissimo. Fa piacere vederlo di nuovo”

e ancora

“Che bello rivedere il maestro Franco in piena forma”.

da un’altro utente arriva invece una dedica:

“Per ogni verso che ci hai donato, grazie maestro”.