Justine Mattera e il tumore, la rivelazione choc: ‘Mi ha colpita al viso…

Justine Mattera

Justine Mattera non aveva mai raccontato prima della sua malattia e di come questa abbia in qualche modo influenzato la sua vita. Ecco la rivelazione di poche ore fa

Justine Mattera è voluta intervenire a La Vita in Diretta ieri, come testimonial dell’Airc per lanciare il suo appello per raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro. Perchè proprio lei? La modella e showgirl ha rivelato di avere avuto un rapporto diretto con la terribile malattia.

Justine Mattera la verità sulla malattia

Justine Mattera torna a far parlare di sé, ma questa volta non per foto scandalose, bensì per la malattia che l’ha colpita qualche tempo fa. L’ex moglie di Paolo Limiti ha svelato di aver avuto un rapporto molto stretto con la malattia: il cancro ha colpito sua sorella.

Justine racconta che nel 1984 le fu diagnosticato il linfoma di Hodgkin curato tramite una terapia sperimentale e che ora, grazie alla ricerca, è diventata un protocollo da seguire per guarire. Al tempo, la sorella aveva solo 11 anni mentre Justine, più grande di due anni, ricorda in maniera vividel quel momento drammatico che ha messo a dura prova tutta la famiglia. La Mattera racconta:

“Eravamo in vacanza, lei non poteva giocare perché aveva un gonfiore sul collo. Questa diagnosi ha scombussolato la mia famiglia, perché ALL’EPOCA la percentuale di sopravvivenza era del 30 per cento, mentre ora grazie alla ricerca è salita al 96 per cento”

Dopo vari cicli di radioterapia che le danneggiarono diversi organi il tumore purtroppo, a distanza di anni, è tornato al torace e proprio per questo ha dovuta sottoporsi a chemioterapia.

Justine e il suo tumore

La sorella della showgirl deve tutto proprio alla ricerca. Nel 2006 ha avuto una ricaduta ma per fortuna, dopo ben due cicli di chemioterapia, nonostante le estenuanti cure è riuscita ad avere due figli:

“Riuscì a rimanere incinta anche grazie ai dottori che avevano “nascosto” le sue ovaie attraverso una tecnica ALL’AVANGUARDIA”

Una testimonial d’eccezione Justine che ha avuto anche una esperienza più che diretta con la malattia. Lei stessa ha avuto un basalioma sotto l’occhio, noto anche come carcinoma basocellulare (BCC), ovvero una neoplasia cutanea maligna molto diffusa:

“Mi hanno detto di toglierlo subito, dovevo operarmi. Temevo di non poter usare il mio volto per lavorare e che avrei dovuto cominciare ad usare il cervello”

Come sempre la Mattera ‘è ricorda alla sua ironia per raccontare un momento assai drammatico che però le ha permesso di capire in maniera più ravvicinata la mattia che affligge purtroppo tantissime persone.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Susy Caruso: