Alessandro Cecchi Paone furioso fa piangere due concorrenti al GF Vip

Alessandro Cecchi Paone dopo la puntata ha mostrato una certa aggressività con due concorrenti che, esasperati, sono scoppiati a piangere. Ecco di cosa si tratta.

Grande Fratello Vip, la puntata speciale del giovedì

Giovedì 8 novembre è andata in onda una puntata speciale del Grande Fratello Vip. Nonostante gli ascolti deludenti, ci sono state molte sorprese nel corso della serata. Un paio di avvenimenti hanno poi innescato delle reazioni molto forti tra i concorrenti del reality. Il primo è stato il verdetto del televoto, vale a dire l’eliminazione di Fabio Basile.

Il secondo è stata la sfida tra due coppie per salvarsi dalla nomination, quelle formate da Jane Alexander e Alessandro Checchi Paone da una parte e dall’altra Ivan Cattaneo e Ela Weber. Questi ultimi, vincitori, dovevano decidere chi mandare al televoto tra Jane e Alessandro. Ivan, nonostante avesse promesso di non nominare Cecchi Paone, l’ha fatto. Questi due episodi accaduti nella puntata speciale hanno fatto arrabbiare il giornalista e conduttore.

Alessandro Cecchi Paone fa piangere Giulia Provvedi e Ivan Cattaneo

Alessandro Cecchi Paone si è scagliato contro Giulia Provvedi dopo la puntata ritenendola responsabile dell’uscita di Fabio Basile. Secondo lui uno sportivo e commendatore della Repubblica non poteva mettersi a fare la guerra dei cuscini con una ragazza, episodio per il quale la produzione del reality l’aveva anche ripreso. Giulia, tuttavia, ha detto:

Ma è un ragazzo di 24 anni, non può scherzare con i suoi amici?

Cecchi Paone:

Informati su cos’è un commendatore, non può avere questi comportamenti infantili con te. Tu non potresti mai avere quel titolo per come ti comporti.

Un’offesa che la Provvedi proprio non ha digerito. La ragazza si è sfogata in lacrime con le amiche. Ma anche Ivan Cattaneo si è ritirato in camera piangendo dopo il duro attacco di Cecchi Paone per essere stato nominato proprio da lui:

Sei un traditore, un codardo e un uomo inaffidabile. Non devi più salutarmi.

L’atmosfera si è fatta talmente pesante da portare Cattaneo a pensare di abbandonare la casa.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!