Amanda Lear l’incubo in diretta, l’auto bloccata: ecco cosa le è successo

Amanda Lear

Amanda Lear è uno dei personaggi più discussi degli ultimi anni. E’ da sempre in discussione la sua presenta transessualità. Ma adesso la cantante torna a far parlare di sè per un alto motivo

Nella prima puntata dello storico programma di canale 5 “Scherzi a Parte” ne sono successe delle belle. Tra gli ospiti dello show per la serata di ieri: Barbara D’Urso, Andriano Pappalardo, Aurora Ramazzotti, Ciro Immobile e Amanda Lear. Tra gli scherzi più belli vale la pena menzionare quello alla cantata Amanda Lear grazie alla complicità dello stylist che propone una serie di idee per realizzare lo scherzo.

Un sogno infranto

Lo Stylist che da molti anni conosce Amanda ha pensato bene di realizzare uno dei suoi più grandi sogni: partecipare alla sfilata di Armani. L’amico della modella riesce a realizzare il suo sogno. Amanda si prepara per questo grande evento e mentre è in macchina verso la sfilata davanti c’è un motorino che deve fare la guida. Durante il percorso verso la sfilata ne incontrano un altro e l’autista sbaglia strada.

L’autista non riesce più ad orientarsi e continua sbagliare strada fino all’incidente con un’auto in manovra. Mentre si trovano nei pressi di un passaggio pedonale, attraversano un gruppo di ragazzi con indosso solo una calza: questo episodio scatena le risate di tutti quelli che si trovano in macchina. Infine, viene svelato alla cantante che è tutto uno scherzo.
Per rivedere questo divertente scherzo è possibile andare sul sito Mediaset.

Amanda e il suo nuovo libro

Ultimamente Amanda Lear ha pubblicato un nuovo libro in cui racconta la sua verità sulla chirurgia estetica:

“Non ho mai fatto ricorso al bisturi”.

In questo nuovo libro pubblicato in Francia, la cantante spiega di non aver mai fatto ricorso alla chirurgia estetica. In una recente intervista ha dichiarato ai microfoni si Stephane Bern, il giornalista che l’ha intervistata per il libro, Amanda ha detto la sua sulla chirurgia estetica :

“Sì! Siamo tutti tentati, ma abbiamo il coraggio di lasciare stare. Se Dio avesse voluto darmi le rughe, me le avrebbe date”.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!