Tu si que vales, commozione in studio: l’intero studio piange per la 13enne morta di un tumore cerebrale

Tu si que vales

Momenti di grande emozione per la storia della 13enne Chicca morta per un raro tumore cerebrale 

Ieri sera alle 21:15 su Canale 5 è andata in onda un nuovo appuntamento di Tu si que vales. E’ stata una puntata molto divertente ma anche emozionante. Infatti dopo una serie di performance, ce ne è stata una in particolare che ha emozionato tutti i giudici, i conduttori e anche il pubblico presente in studio. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa è successo. (Continua dopo la foto)

I genitori di Chicca

Tu si que vales: tutto il pubblico commosso per la storia di Chicca 

Nello studio di Tu si que vales sono entrati Francesca e Andrea, rispettivamente 40 e 45 anni. Quest’ultimi sono i genitori di Federica, Chicca. Aveva 13 anni e purtroppo si è ammalata di un cancro rarissimo alla testa.

“Non si è mai lasciata sconfiggere, le ha portato via i gesti quotidiani che facciamo… camminare, correre, sentire… fino a quando il drago l’ha sconfitta dopo un anno. La Chicca ci ha insegnato tanto e lasciato tante cose”. In un rema aveva scritto che voleva aiutare i bambini come lei. Hanno fondato l’associazione “Chicca, Il sole esiste per tutti”,

sono queste le parole commoventi pronunciate dalla madre. (Continua dopo la foto)

Il coro canta la canzone di Chicca

Tu si que vales: commozione per la canzone scritta da Chicca 

La compianta Chicca ha una sorellina che ha disegnato la farfallina dell’associazione. I genitori della 13enne scomparsa per un raro tumore hanno creato un sito per raccogliere dei fondi per la ricerca di queste gravi patologie:Chiccailsoleesistepertutti.it. Il tema della bimba è cantato da un coro in onore a lei che emoziona ancora una vota tutto il pubblico presente in studio. Infine Teo Mammuccari e Iva Zanicchi si sono offerti di organizzare una serata in grado di raccogliere dei soldi per questa onlus in onore della giovanissima Chicca.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!