Barbara D’Urso, il video dello scherzo censurato: il motivo choc

Barbara D’Urso ha fatto parlare a lungo del suo scherzo. La conduttrice Mediaset però non si aspettava di incorrere addirittura nella censura

Tra gli scherzi più belli della 14° esima edizione del programma di Canale 5 “Scherzi a Parte” condotto da Paolo Bonolis vale la pena menzionare quello della presentatrice partenopea, Barbara D’Urso: è stato infatti visto da più di 5 milioni di spettatori. Di certo però nessuno si aspettava di non poterlo rivedere immediatamente. Anche la D’Urso è finita nella censura.

La D’Urso censurata

Chi non ha avuto modo di vedere lo scherzo venerdì sera, dal giorno la clip era disponibile sul sito del programma. Tuttavia, lo scherzo alla conduttrice napoletana dopo essere stato caricato è stato subito rimosso. Molti si sono chiesti se Barbara D’Urso sia stata censurata: secondo quanto rivelato da “Tv Blog” la clip è stata rimossa perché violerebbe la privacy del figlio Emanuele complice dello scherzo:

“Il motivo è riconducibile al fatto che durante lo scherzo si siano visti alcuni dati anagrafici veri del figlio della conduttrice, compreso il numero di telefono e l’indirizzo di residenza, oltre alla località esatta della casa estiva della d’Urso vicino a Capalbio.”

Non si esclude la possibilità che il video sarà nuovamente caricato sulla pagina del sito quando saranno eliminati tutti i riferimenti ai dati personali della famiglia D’Urso.

Lo scherzo di Emanuele

Lo scherzo alla conduttrice di Domenica Live è stato organizzato dalla produzione grazie alla complicità del figlio Emanuele: Il tutto è avvenuto quanto la D’Urso era in diretta e, tra una pausa pubblicitaria e l’altra, il figlio le ha raccontato di aver messo a disposizione la casa delle vacanze per un set fotografico.

Il fotografo però, quella stessa sera, ha organizzato una festa che ha danneggiato la casa. Nonostante questa notizia, la conduttrice napoletana ha cercato in tutti i modi di mantenere la calma in diretta. Per tale motivo, Barbara D’Urso è stata molto apprezzata dagli utenti di Twitter per aver concluso la diretta secondo quanto stabilito in precedenza dalla produzione del programma.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!