Domenica In choc, Mara Venier svela in diretta il suo terribile malessere psichico

Mara Venier

Mara Venier ha lasciato tutti senza parole con le sue ultime dichiarazioni. La conduttrice ha rivelato in diretta Tv di aver avuto problemi per una dipendenza che ha dovuto combattere con molta forza di volontà

Nella prima parte di Domenica In Mara Venier dedica uno spazio del suo programma per tornare a parlare di un fenomeno che si sta diffondendo ormai su larga scala: la dipendenza da tarocchi e maghi. Già qualche tempo fa la Venier aveva parlato di questa dipendenza, dichiarando di esserne stata vittima in prima persona.

Mara Venier a Domenica In,maghi, cartomanti e liti in diretta

Durante la prima parte del suo show domenicale, Domenica In, Mara Venier decide di parlare ancora dei cartomanti, e della dipendenza da tarocchi. La presentatrice del programma domenicale di Rai 1 ha deciso di dare spazio a questo tema proprio in considerazione del fatto che la dipendenza da tarocchi si sta diffondendo in maniera eclatante e preoccupante negli ultimi tempi.

Sono sempre di più le persone che dichiarano infatti di recarsi da presunti maghi e cartomanti per farsi predire il futuro o per esorcizzare uno stato di malessere. Tra gli ospiti in studio nel corso del programma c’erano, tra gli altri, anche il mago Othelma e Solange ed è proprio tra i due che è quasi subito scoppiata una accesa polemica, che la Venier si è trovata costretta a dover Sedare tempestivamente.

Mara ha dovuto interrompere anche il discorso di un’altra ospite, una ex cartomante, che durante il suo racconto ha toccato temi troppo delicati, come religioni, superstizione ed esoterismo, che non possono essere affrontati in Tv senza una attenta preparazione pregressa.

Mara Venier e la sua dipendenza dai tarocchi

L’argomento cartomanti e dipendenza dai tarocchi tocca molto da vicino Mara Venier, che in una passata intervista ha ammesso di essere stata in prima persona dipendente dalla cartomanzia. La sua dipendenza, racconta Mara Venier, sarebbe iniziata per uno stato di malessere che la attanagliava da tempo:

”Mi tormentava una malinconia latente che mi porto dietro da quando ero bambina. In fondo all’anima celavo un malessere che mi faceva soffrire ogni volta che affiorava. Ero alla perenne ricerca di qualcosa. Volevo l’amore, non un amor”.

e ancora:

”Cartomanti, sensitive, persino i fondi del caffè, ne ero praticamente dipendente. Oggi posso dire che alcune di loro mi riempivano la testa di cavolate, ma in quei momenti di smarrimento paghi per farti alleggerire una pena che pesa sul tuo cuore”

Oggi la Venier si dichiara completamente fuori da questa dipendenza,e ammette di aver trovato la forza di smettere di consultare i tarocchi grazie alla relazione con il marito, Nicola Carraro.

”Mi ha salvata da quella sensazione di incompletezza che mi faceva soffrire”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!