Anticipazioni Una Vita trame dal 19 Novembre: Felipe lascia Acacias per sempre? Ecco cosa succederà

Le anticipazioni di ‘Una Vita’ rivelano clamorose novità ad Acacias. Dopo il terribile terremoto che distruggerà il paese, Felipe di ritorno da Antibes cadrà da cavallo.

Felipe uscito di scena per raggiungere Mauro e Teresa ad Antibes, ritornerà in paese quasi in fin di vita. I suoi amici, decisi a trasferirsi al mare per recuperare la salute della maestra chiederanno aiuto all’Avvocato per aprire una scuola elementare. La permanenza all’estero di Alvarez sarà molto lunga e Celia patirà la solitudine.

Una Vita: Felipe ha un grave incidente

Celia sarà molto sola durante l’allontanamento del suo uomo. La moglie di Felipe, inoltre, sarà vittima di un piano diabolico da parte di Ursula. La perfida dark lady, farà pubblicare delle foto in intimo della donna, rendendola ridicola in tutta Acacias 38. Purtroppo, non solo questo episodio sconforterà la signora: l’avvocato di ritorno da Antibes avrà un grave incidente a cavallo, rischiando di perdere la vita.

Una Vita: Celia raggiunge Felipe in ospedale

Felipe durante il ritorno da Antibes perderà il controllo della carrozza. Uno dei cavalli s’imbizzarrirà facendo cadere l’avvocato diversi metri lontano dall’incidente. Oltre a perdere quasi un occhio, il marito di Celia rischierà di rimanere paralizzato per via del forte schianto con il terreno. Fortunatamente, però, grazie alle anticipazioni possiamo rivelare che per il giovane tutto si risolverà per il meglio. Con le accurate cure e sopratutto grazie all’amore della moglie, Felipe riuscirà a salvarsi, tornando l’uomo di sempre.

Anticipazioni: Felipe e Celia di nuovo felici come un tempo

Nonostante il brutto scherzo fatto da Ursula a Celia, Felipe perdonerà sua moglie. La donna, infatti, dopo lo scandalo ad Acacias per via delle foto semi nude, avrà molta vergogna di mostrarsi in paese e sopratutto accanto al marito. L’uomo, però, capirà benissimo che sua moglie non avrà nessuna colpa e per tale ragione deciderà di ritornare a casa.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!