Game of Thrones 8: Sean Bean si diverte a scommettere su quali Stark sopravvivranno

Sean Bean, interprete di Ned Stark in Game of Thrones, si è divertito a scommettere su cosa succederà nell’ultima stagione della serie e su chi sopravvivrà dei suoi figli.

Game of Thrones, la serie di successo verso l’epico finale

Game Of Thrones è una serie televisiva statunitense di genere fantastico creata da David Beniof e D.B. Weiss. Ha esordito ad aprile 2011 su HBO ed è ispirata ai romanzi di George R.R. Martin.

La serie è giunta alla settima stagione. L’ottava, che sarà l’ultima, sarà trasmessa nel 2019 e nel girarla si sono impiegati circa due anni per poter regalare a tutti i fan un finale epico degno di una serie di successo.

Game of Thrones 8: Sean Bean scommette su chi rimarrà in vita

Sean Bean ha interpretato Ned Stark nella prima stagione di Game of Thrones. L’attore ha prestato il volto a colui che sembrava il protagonista indiscusso della serie che, con grande sorpresa invece, è uscito di scena alla fine della prima stagione. Durante un’intervista con Mashable, Sean Bean è stato chiamato a fare qualche previsione su chi sopravvivrà nello show. L’attore ironicamente ha detto:

Dunque, dei miei figli chi è rimasto? Jon Snow non lo contiamo. Allora, secondo me chi ha più probabilità di sopravvivere è Arya. Mi piacerebbe anche vederla salire sul trono a dirla tutta.

Game of Thrones 8: quello che si sa finora

Il canale americano HBO ha annunciato che l’ultima stagione di Game of Thrones verrà trasmessa ad aprile 2019 con un video che non dà nessuna anticipazione ma riporta alla mente i fatti delle stagioni precedenti.

Ci saranno 6 episodi da più di un’ora ciascuno. I produttori della serie hanno cercato di mantenere il segreto sulla trama, ma dai protagonisti è trapelato che si scoprirà la verità su Jon Snow e che la battaglia finale contro gli Estranei sarà terrificante, più sconvolgente delle Nozze Rosse.