Jonathan l’ex naufrago in pericolo di vita: sospeso a centinaia di metri d’altezza

Jonathan Kashanian

Un momento davvero spaventoso per Jonathan Kashanian, l’ex naufrago ha rischiato di perdere la vita. Ecco cosa gli è successo

Jonathan Kashanian è un famoso influencer di origine israeliane: si è trasferito a Milano quando aveva tre anni. Dopo il diploma di stilista, si dedica alla sua passione: la moda. Jonathan è noto soprattutto per la sua partecipazione e vittoria, nel 2004, alla quinta edizione del reality show di Canale 5 “Grande Fratello”. Ecco cosa gli è successo nelle ultime ore.

Jonathan ha rischiato la vita

Jonathan quest’anno invece ha partecipato come concorrente alla 13° edizione de “L’Isola dei Famosi” condotta da Alessia Marcuzzi. Ultimamente è stato contattato per sponsorizzare capi di abbigliamento. A Jonathan gli viene proposto il volo dell’angelo: inizialmente si mostra molto spaventato per il volo.

Tuttavia, Jonathan non sa che il viaggio è pilotato: una volta arrivati alla fine dell’emozionante volo lui e un signore della produzione “il finto istruttore” di Scherzi a parte tornano indietro. Rimangono sospesi nel vuoto per ben 50 minuti a centinaia di metri di altezza.

L’ex naufrago molto spaventato

Jonathan agitato afferma:

“Mi sto cagando addosso”.

A peggiorare le cose è il complice che gli scappa la pipì e comincia ad urinare addosso a Jonathan. Dopo tutti quei minuti, arriva un complice a bordo di una bicicletta sospesa: è uno della produzione che è arrivato per comunicare al vincitore della quinta edizione del Grande Fratello che si tratta di uno scherzo:

“Sei su scherzi a parte!”.

Ieri sera è andato in onda la 14° edizione del programma di canale 5 “Scherzi a Parte” e tra gli scherzi più divertenti e riusciti è quello di Jonathan. Tra le vittime del famoso programma degli scherzi anche Paola Perego, Cristiano Malgioglio e Nino Formica.

Se per qualsiasi motivo non siete riusciti a vedere questi scherzi divertenti basta semplicemente collegarsi sul sito di Mediset.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!