Paolo Bonolis è il più pagato della televisione italiana: ecco quanto guadagna all’anno

Il conduttore romano è uno degli artisti televisivi più pagati al mondo

Senza ombra di dubbio Paolo Bonolis può essere considerato uno dei conduttori più apprezzati e amati del panorama televisivo italiano. Nel piccolo schermo ormai appare da tantissimi anni, da quando conduceva Bim Bum Bam ed oggi. Ma in tutto questo tempo diversi utenti si sono posti un interrogativo: quanto guadagna Paolo?

Paolo Bonolis e i programmi che ha condotto nella sua carriera

Paolo Bonolis lavora in televisione dal lontano 1980 quando conduceva 3,2,1…Contatto!, ma la popolarità l’ottenne con Bim Bum Bam. Dopo quella parentesi dedicata ai bambini, l’artista romano ha iniziato a condurre diversi programmi di successo come: Beato tra le donne, il quiz show Tira e Molla e Ciao Darwin.

Ma non sono finiti qui, infatti ha presentato anche: Italiani, Chi ha incastrato Peter Pan, Il Senso della Vita, Affari Tuoi, Striscia la notizia, Avanti un altro e attualmente Scherzi a parte. E proprio sul gioco a premi di Canale 5 che tornerà in onda a gennaio 2019 con Luca Laurenti, Paolo Bonolis sembra che percepisca ben 40 mila euro a puntata e fino ad ora ne ha svolte 150. Fatevi i conti.

Paolo Bonolis: ecco il suo compenso annuale

Il sito snapitaly ha stilato una classifica dei personaggi dello spettacolo più pagati in tutto il Pianeta, tra questi spunta anche il nome di Paolo Bonolis. A quanto pare il conduttore capitolino intasca ogni anno la modica cifra di 9 milioni di euro.

Per questo motivo la moglie Sonia Brugranelli, anch’essa nel giro visto che ha un’agenzia di casting, non si preoccupa minimamente di ostentare la sua ricchezza sui social. Mentre una che sta dalla mattina alla sera in televisione, ovvero Barbara D’Urso, stando alle sue dichiarazioni guadagna dieci volte meno di Bonolis.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!