Andrea Damante: pesanti critiche per la sua partecipazione a Riccanza

Andrea Damante ha ricevuto pesanti critiche per la sua partecipazione a Riccanza, il reality di MTV. Ecco chi si è scagliato duramente contro il dj e ex gieffino.

Andrea Damante parteciperà a Riccanza su MTV

Il 4 dicembre prenderà il via su MTV la terza edizione del docu-reality Riccanza. Il programma racconta la vita di giovani ricchi, dalle proprietà alle abitudini quotidiane. Andrea Damante, come anticipato da Davide Maggio, sarà figura ricorrente anche se non presenza fissa per sostenere il cugino, Angelo Fasciana, produttore musicale e organizzatore di eventi. Il ‘dama’, così come è soprannominato da amici e fan, ritorna quindi in tv dopo l’esperienza di Uomini e Donne e del Grande Fratello Vip del 2016.

Andrea Damante al centro delle critiche, il duro attacco di Alessandro Cecchi Paone

Uscito da poco dalla terza edizione del Grande Fratello Vip, Alessandro Cecchi Paone ha criticato duramente Damante. Il conduttore ha esordito dicendo:

Uno del calibro di Andrea Damante non poteva che fare un reality come Riccanza. È un personaggio che non ha né arte né parte e trova il suo spazio in un programma in cui non c’è nulla da dimostrare, ma solo da esibire.

L’attacco è quindi doppio: a Damante per non avere nessuna qualità e a Riccanza per essere un programma che ostenta la ricchezza, l’apparenza, ma non ha nessun ruolo concreto. Cecchi Paone ha affermato che comunque si consola nel pensiero dell’esistenza di persone molto ricche che non ostentano ma che aiutano chi ne ha bisogno.

Andrea Damante stroncato dalla critica: ‘Bruttezza al limite dell’imbarazzante’

Anche il giornalista e critico Michele Monina ha espresso giudizi molto negativi su Andrea Damante. Come riporta il settimanale Nuovo, Monina ha criticato il dama anche in quanto dj. Secondo lui, la sua canzone Always:

È di una bruttezza al limite dell’imbarazzante e il video è anche peggiore.

Damante si difenderà da tutto questo?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!