Wanna Marchi e Stefania Nobile: ‘Siamo scappate dall’Italia e cambiato lavoro perché…’

‘Co***oni quelli che ci davano i soldi’: Vanna Marchi e Stefania Nobile al veleno…

L’ex televenditrice e la figlia ospiti da Costanzo

Ieri in seconda serata su Canale 5 è andata in onda la quinta puntata del Maurizio Costanzo Show. Tra i vari ospiti c’erano anche Wanna Marchi e la figlia Stefania Nobile.

Il tema dell’appuntamento era il successo e le due donne che in passato sono state in carcere per truffa, hanno raccontato la loro nuova vita in Albania.

Wanna e Stefania si confessano al Maurizio Costanzo Show

Wanna Marchi e la figlia hanno raccontato di essersi trasferite in Albania, precisamente a Tirana da cinque mesi. Stefania ha rivelato che lì stanno bene e ha aperto una gintoneria. Dopo aver parlato con gli altri ospiti della ricetta originale dei tortellini, la Nobile ha ribadito di non avere dei pregiudizi dell’Albania perché ormai è un Paese all’avanguardia.

Wanna Marchi e la questione Marchesa D’Aragona

Alcuni giorni fa Wanna Marchi ha rilasciato un’intervistata al magazine Nuovo nel quale si è scagliata con la Marchesa del Secco D’Aragona, concorrente del Grande Fratello Vip 3. La madre della Nobile non ha per niente gradito il paragone fatto durante il reality show da parte di alcuni ospiti e concorrenti che hanno apostrofato la Marchesa come la Marchi. Per questo motivo l’ex televenditrice ha dichiarato questo:

“Quando io e mia figlia Stefania facevamo le televendite, non abbiamo mai incontrato NE sentito nominare Daniela Del Secco, nessuno mi può copiare, tantomeno una come lei. Non credo proprio che sia alla mia altezza”.

Wanda Marchi ha affermato che la Marchesa le sta pure simpatica, ma come telespettatrice non è affatto interessata alla questione del titolo nobiliare.

“In fin dei conti non mi dispiace più di tanto, faccia pure quello che meglio crede. A me, come telespettatrice non importa un bel niente. Oggi la gente ha altro a cui pensare”,

ha detto la Marchi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!