Giampiero Ingrassia, parla della tragica morte della moglie: ‘Se ne è andata all’improvviso’

Giampiero Ingrassia

L’attore siciliano si confessa nel salotto di Caterina Balivo

Ieri pomeriggio su Rai Uno è andata in onda una nuova puntata di Vieni da me con Caterina Balivo. Tra i vari ospiti c’è stato anche Giampiero Ingrassia, grande attore di teatro e figlio del compianto Ciccio. L’artista si è confessato a 360 gradi affrontando un argomento molto doloroso della sua vita, la tragica morte della moglie.

Giampiero Ingrassia parla della scomparsa della moglie

Nel salotto di Caterina Balivo, Giampiero Ingrassia ha aperto il suo cuore parlando apertamente e per la prima volta in tv della scomparsa di Barbara Cosentino, la moglie morta cinque anni fa.

“Barbara è morta nel 2013 all’improvviso per un infarto. Io stavo a Napoli per Frankenstein Junior, lei stava con mia figlia in settimana bianca e purtroppo è successo quello che è successo”,

ha dichiarato il siciliano. Quest’ultimo, inoltre ha rivelato che durante l’omelia del funerale della moglie, davanti a tutti ha ammesso che non è stato uno dei mariti migliori ma avrebbe dato la vita per lei.

Giampiero Ingrassia e la vita con la figlia dopo la morte di Barbara

La morte della moglie gli ha cambiato radicalmente la vita ama anche a quella della figlia.

“Rebecca aveva 10 anni. Ho fatto tutto da solo, mi hanno sostituito a lavoro, ho fatto tutto da capo. Non sapevo cucinare, ho imparato. Mi sono occupato degli abiti, di tutto, io e lei da soli: ci ha fortificato tantissimo“,

ha dichiarato Giampiero Ingrassia. Quest’ultimo per il momento si trova in teatro insieme alla cara amica e collega Lorella Cuccarini con lo spettacolo comico ‘Non mi hai detto più ti amo’.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!