Home Spettacolo Anticipazioni L’Allieva 2 sesta e ultima puntata: la scelta di Alice e l’addio a Claudio

Anticipazioni L’Allieva 2 sesta e ultima puntata: la scelta di Alice e l’addio a Claudio

0
Anticipazioni L’Allieva 2 sesta e ultima puntata: la scelta di Alice e l’addio a Claudio
Anticipazioni L'Allieva 2 sesta e ultima puntata: la scelta di Alice e l'addio a Claudio

La fortunata fiction di mamma Rai, L’Allieva 2 sta per giungere a conclusione. La sesta e ultima puntata sarà trasmessa alle ore 21.20 circa di giovedì 29 novembre. Stando alle anticipazioni, ne vedremo di belle. Non mancheranno colpi di scena e il finale lascerà il pubblico di Rai Uno a bocca aperta. Per Alice è giunto il momento di fare una scelta: Arthur o Claudio?

Anticipazioni L’Allieva 2, ultima puntata: Alice sceglie

Le anticipazioni legate alla sesta e ultima puntata puntata de L’Allieva 2 svelano che Claudio e Alice saranno ancora una volta in crisi. A cambiare le cose sarà l’aggressione al vicequestore Calligaris. Quest’ultimo verrà colpito fuori dall’ingresso dell’istituto.

Il Conforti e l’Allevi si ritroveranno a divergere su numerose cose. Per tale ragione la nostra protagonista sarà molto confusa sui suoi sentimenti. In seguito la vedremo prendere le distanze da Claudio. Si lasceranno? Stando alle anticipazioni, la coppia si dirà addio!

A stravolgere la serenità della ragazza ci penserà anche Artrur (Dario Aita). Quest’ultimo le dirà di essere pronto a stabilirsi a Roma al fine di starle più vicino.

Dubbi sulla terza stagione de L’Allieva, potrebbe non esserci

La terza stagione de L’Allieva è in dubbio nonostante gli ottimi ascolti. La fiction, ad ogni serata, ha tenuto incollati davanti ai televisori una grossa fetta di telespettatori. Parliamo di numeri che hanno superato i 5 milioni con share sopra il 20%.

Purtroppo, stando ad alcune dichiarazioni degli attori, un seguito potrebbe non esserci. Lino Guanciale più volte ha ribadito di non desiderare di interpretare un personaggio per più di due stagioni. Tuttavia, le cose possono cambiare. Non resta che attendere il verdetto finale della Rai.