Raffaello Tonon choc in diretta: ‘Ho pensato al suicidio…

Raffaello Tonon

Raffaello Tonon ha lasciato un’intervista davvero molto toccante in cui ha parlato del suo passato e di quando un tempo ha pensato addirittura di togliersi la vita

Il nuovo programma di Rai Uno ‘Vieni da me’ condotto da Caterina Balivo va in onda da lunedì e al venerdì dalle ore 14:00 alle 15:25: è un talk show in cui la conduttrice intervista personaggi del mondo dello spettacolo e anche persone comuni e le storie raccontate fanno sempre commuovere i telespettatori.

L’Intervista a Raffaele Tonon

Nel salotto di Caterina Balivo ospite l’ex gieffino Raffaello Tonon che raccontato un periodo veramente difficile della sua vita in cui ha anche pensato al suicidio:

“Non l’ho mai tentato, ma ho pensato al suicidio. Avevo attrazione per il vuoto della finestra, pensavo che la mia vita fosse tutta sotto un cono d’ombra, sotto un cono dell’oscurità umana”.

Raffaele Tonon ha confessato che tale idea nasce quando ci si sente ‘svuotati’:

“A volte sei talmente svuotato che senti ma non ascolti, ascolti ma non capisci.”

Tonon inoltre si rivolge a coloro che soffrono di depressione e li invita a non mollare:

“Se siete in ascolto: ce la si può fare ma bisogna curarsi. Curarsi in maniera costante e caparbia”.

Parole che sono un grido di speranza per chi come lui ha sofferto o soffre di depressione.Un grido di speranza.

Raffaello Tonon ha poi aggiunto:

“Quando io ho iniziato a curarmi, io ho capito che non potevo morire vittima di me stesso, che sarei morto quando sarebbe stato scritto nel libro della mia vita, ma per cause esterne”.

E infine Raffaele Tonon ha precisato:

“Non sarei morto per qualcosa che mi procuravo io. Dalla depressione si esce solo con i farmaci giusti, con la costanza nel capire che è una malattia curabile. Il primo passo è quello di prendere in mano la cartina per capire in che punto ci siamo persi. E da lì si scopre la meraviglia di sapere leggere di nuovo quella cartina e di potere scegliere quale strada percorrere verso la serenità”

La vita è meravigliosa

L’intervista è stata molto apprezzata dai telespettatori soprattutto per le parole che il conduttore radiofonico ha utilizzato per trattare un argomento alquanto importante e attuale come la depressione.

La cosa importate è quando ci si sente persi è capire in quale momento della nostra vita abbiamo perso la giusta direzione e successivamente intraprendere la via per la serenità e godersi pienamente la vita.