Paolo Bonolis ridicolizza Matteo Renzi: ‘Mi hai fatto fare la figura da co*lione…’

Renzi e Bonolis

Ultima puntata del programma condotto da Paolo Bonolis

Purtroppo anche questa edizione di Scherzi a parte è arrivato al suo quarto ed ultimo appuntamento, in onda questa sera, alle 21.40, su Canale 5.

Le vittime della serata sono state: Giuseppe Cruciani, Andrea Iannone, l’ex premier Matteo Renzi e Andrea Pucci. Il primo scherzo ad essere mandato in onda è quello del piddino ed ex sindaco di Firenze Matteo Renzi. (Continua dopo la foto)

Matteo Salvini a Scherzi a parte

Lo scherzo fatto a Matteo Renzi

In apertura di puntata, il mattatore Paolo Bonolis ha fatto un monologo sulla capitale dello scherzo, ovvero Firenze. Una lunga introduzione per annunciare lo scherzo Matteo Renzi, ex Sindaco di Firenze, ex Presidente del Consiglio e Segretario del Partito Democratico. Negli ultimi mesi Matteo Renzi ha girato un docu-film sulla città di Firenze, ‘Firenze secondo me’. Quest’ultimo verrà trasmesso dal 15 dicembre su Canale Nove.

A registrazioni terminate, durante la registrazione di un promo, gli autori di Scherzi a parte hanno deciso di attuare la burla. Ovvero di far credere all’ex premier che il documentario era stato un lungo, gigantesco scherzo. Quando gli viene comunicato, il piddino è rimasto scioccato. In un primo momento è incredulo, ma andando avanti inizia ad adirarsi.

Quando il produttore del documentario, Lucio Presta, gli ha confermato lo scherzo, Renzi ha iniziato ad arrabbiarsi e a dire che lui non permetterà la messa in onda dello scherzo, offenderebbe la sua città natale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!