Marina La Rosa si commuove per Pietro Taricone e rivela: ‘Sono stata molestata…’

Marina La Rosa

La ‘gatta morta’ si confessa nel salotto di Silvia Toffanin

Oggi pomeriggio su Canale 5 va in onda una nuova puntata di Verissimo. Tra i vari ospiti ci sarà anche Marina La Rosa divenuta popolare grazie alla sua partecipazione alla prima dizione del Grande Fratello. La ‘gatta morta’, così è stata soprannominata, parlerà di Pietro Taricone, Rocco Casilino e inoltre ha confessato di aver subito delle molestie.

Verissimo: Marina La Rosa parla di Pietro Taricone e Rocco Casalino

Intervistata da Silvia Toffanin, Marina La Rosa si è commossa ricordando il compagno d’avventura Pietro Taricone. I due hanno vissuto insieme per molti giorni all’interno della casa di Cinecittà e, dopo il reality tra i due è rimasto un rapporto d’amicizia.

“Pietro era davvero una persona speciale. Aveva la capacità di entrare nella vita della gente a livello empatico. Attraversavo dei momenti di grande sconforto, perché dovevo abituarmi a questo cambiamento repentino e quando ne parlavo con Pietro, lui rendeva tutto più semplice. Bastava anche solo una frase, una battuta. Era un grande uomo”,

ha dichiarato la messinese a Verissimo. Quest’ultima, inoltre, ha parlato dell’amicizia che la lega a Rocco Casalino, altro ex inquilino del Grande Fratello. La donna ha dichiarato di volergli bene e che stanno sempre in contatto. Lo ammira per la sua tenacia in politica anche se non ha approvato la sua ultima uscita.

Marina La Rosa confessa di essere stata molestata

Nel corso della lunga intervista a Verissimo, Marina La Rosa ha fatto una confessione inaspettata. L’ex gieffina ha rivelato di aver subito delle molestie quando era giovanissima e ancora non aveva partecipato al Grande Fratello.

“Per anni non sono riuscita a dirlo a nessuno, non ero in grado e non avevo la lucidità di denunciare. Mi sentivo anche in colpa”,

ha confessato la siciliana svelando che dopo il GF ha ricevuto altre proposte indecenti per lavorare al cinema.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!