Il piatto del giorno: Uova nei carciofi

Il piatto del giorno: Uova nei carciofi
Il piatto del giorno: Uova nei carciofi

Le uova nei carciofi rappresentano un piatto molto particolare, indubbiamente scenografico, gustoso e nutriente, con il quale farete una bellissima figura con i vostri commensali. L’ideale accompagnamento per questa pietanza è un buon vino bianco. Vediamo insieme come si realizza.

 

Ingredienti per 4 persone:

8 carciofi

8 uova

100 g di tonno sott’olio

2 acciughe sotto sale

limoni

2 cucchiaiate di maionese

ketchup

8 fette di pancarré

burro e sale quanto basta

 

Tempo necessario: 40 minuti di preparazione + 30 minuti di cottura

 

Attrezzatura richiesta: uno stampino taglia pasta di forma rotonda, smerlata, di circa 6 centimetri di diametro.

 

Preparazione:

Togliere ai carciofi tutte le foglie, poi  tornire il fondo dandogli la forma di scodelline; eliminare il fieno dal centro e metterli, man mano, in acqua acidulata con succo di limone. Farli lessare in acqua bollente salata, con altro succo di limone, quindi scolarli ancora al dente e lasciarli raffreddare capovolti.

Rassodare le uova lasciandole bollire per circa 8 minuti; farle raffreddare sotto l’acqua fredda, sgusciarle, tagliarne una fettina della parte più grossa e, badando di non rompere l’albume, togliere i tuorli. Passarli al setaccio con le acciughe dissalata e diliscate e il tonno sott’olio, lasciando cadere il ricavato in una terrina. Amalgamarlo bene con una cucchiaiata di maionese e, se fosse necessario, con qualche goccia di succo di limone. Riempire con questo composto le uova, premendo con un cucchiaino perché non rimangano spazi vuoti.

Al composto rimasto aggiungere l’altra cucchiaiata di maionese e il ketchup e metterlo in una tasca di carta oleata.

Con l’apposito stampino tagliapasta ricavare dalle fette di pane 8 dischetti, spalmarli di burro e metterli in forno per una decina di minuti, a 200°, perché coloriscano solamente in superficie, pur rimanendo morbidi all’interno.

Quando i dischetti di pane saranno pronti, appoggiarli su un piatto da portata, distribuirvi sopra i carciofi e, in questi, disporre le uova con la parte aperta verso l’alto. Tutto attorno, tra uova e carciofi, decorare con ciuffetti di maionese al ketchup e servire in tavola.

 

Un consiglio: potete usare le foglie dei carciofi, eliminando quelle più dure, per un pinzimonio; oppure potete lessarle, passarle nel passaverdure e preparare col ricavato una crema o anche un risotto.

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!