Amici 18: l’entrata di Alberto Urso scatena le polemiche del web

Ad Amici 18 è entrato un nuovo cantante, il giovane Alberto Urso, ma nel web è scoppiata la polemica. Ecco perché.

Amici 18, colpo di scena nella formazione della classe

Nella scorsa puntata di Amici 18 su Canale 5 è stata formata la nuova classe. La produzione aveva deciso di assegnare solamente 12 banchi e questi sono stati occupati da 7 cantanti e 5 ballerini. I cantanti scelti per la nuova edizione di Amici 18 sono: Alessandro Casillo, Giordana, Tish, Jefeo, Mameli, Daniel e Giacomo Eva.

I ballerini ad entrare nella scuola invece sono stati Miguel, Arianna, Giusy, Mowgly e Marco. Tuttavia, a sorpresa la produzione ha deciso di aggiungere altri due banchi. I professori in queste settimane hanno continuato a fare i casting e hanno scelto altri due allievi: si tratta della ballerina Anna Maria e del cantante lirico Alberto Urso.

Amici 18, polemiche per l’ingresso di Alberto Urso

Con l’entrata del cantante Alberto Urso il web si è scatenato parlando di raccomandazione. In puntata è stato detto che a portare il ragazzo ad Amici è stato Stash. Poi si è scoperto che alcuni anni fa Alberto ha partecipato a Ti lascio una canzone e successivamente ha fatto parte di un trio musicale chiamato TNT composto da lui, Ludovico Creti e Benedetta Caretta. Questi ultimi hanno fatto diverse ospitate radiofoniche e televisive, hanno pubblicato un disco e fatto un tour internazionale. Ma non è finita qui.

Amici 18: Alberto Urso e le parole negative su Amici

Nonostante Alberto dopo la puntata abbia dichiarato molto emozionato che entrare ad Amici è sempre stato il suo sogno, i più attenti hanno scovato un’intervista radiofonica che ha svelato la sua bugia. Tempo fa il ragazzo non parlava bene dei talent e, in particolare su Amici ha detto:

Non so se farei un talent, perché come ti può portare al successo ti può demolire. Ad esempio se una Maria De Filippi dice che tu non sei idoneo tutto il pubblico poi ascolta Maria De Filippi e quindi ti bruci.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!