Il piatto del giorno: Rotolo ai formaggi

Primi piatti: rotolo ai formaggi
Il piatto del giorno: Rotolo ai formaggi

Volete un’idea sfiziosa per questo weekend di festa? Dato che in molte zone d’Italia il tempo non ha voluto essere alleato dei vacanzieri, almeno ci si può consolare con gli amici e la famiglia all’insegna della buona tavola, con con un primo piatto ottimo, dal costo contenuto e non eccessivamente difficile nella realizzazione: ecco per voi la ricetta del rotolo ai formaggi, che si accompagna preferibilmente con un bicchiere di vino bianco. Vediamo insieme passo passo come si realizza.

 

Ingredienti per 4-6 persone:

200 g di farina

3 uova

1 tazzina di olio di oliva

40 g di parmigiano

50 g di gruviera

1 mozzarella

10 acciughe sott’olio

80 g di burro

1/2 cipolla

2 spicchi di aglio

1 carota

2 foglie di alloro

sale e pepe quanto basta

 

Preparazione:

Tritare finemente la cipolla, la carota e gli spicchi di aglio. Rosolarli con 2-3 cucchiai di olio, lasciarli appassire, poi aggiungere la polpa spezzettata dei pomodori pelati. Salare il miscuglio e cospargerlo di pepe, immergervi le foglie di alloro, previamente lavate e asciugate, coprire il recipiente e far cuocere piano, a fiamma moderata, per circa 20 minuti (alla fine eliminare l’alloro).

Intanto, preparare una pasta mettendo insieme la farina, due uova, un pizzico di sale, un cucchiaio di olio e poca acqua. Lavorare il tutto a lungo, con cura, quindi, ottenuto un impasto sodo, liscio ed omogeneo, avvolgerlo in uno strofinaccio e metterlo a riposo per venti minuti circa.

Trascorso questo tempo, spianare la pasta sottile su un tovagliolo. Spalmarla con parte dell’uovo rimasto (dopo averlo sbattuto) e disporvi sopra, bene allargati, il parmigiano grattugiato, la mozzarella a fettine sottili, le acciughe spezzettate e il gruviera grattugiato a scaglie. Colare su tutto ciò il resto dell’uovo sbattuto e, aiutandosi con il tovagliolo, avvolergere strettamente la sfoglia come un involto. Chiuderla con il tovagliolo e legarla.

Mettere sul fuoco una pentola larga coma di acqua leggermente salata. Portare il liquido ad ebollizione e calarvi il rotolo con tutto il suo involucro. Lasciarlo bollire per 20 minuti, quindi estrarlo dall’acqua e posarlo sul piano di lavoro a sgocciolare.

Appena asciutto, slegarlo, liberarlo dal tovagliolo e affettarlo. Dividere le fette nelle fondine e condirle con la salsa di pelati ben calda.

 

Nel darvi appuntamento a domani con la prossima ricetta, vi ricordo che, se volete restare sempre aggiornati sulle mie ricette e gli articoli di spettacolo, attualità e tecnologia, potete chiedermi l’amicizia cliccando qui, e se volete stupire i vostri amici celiaci con sfiziose ricette senza glutine, potete mettete il vostro like qui!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!