Home Spettacolo Amici 18, primi litigi nella scuola dopo la formazione della classe

Amici 18, primi litigi nella scuola dopo la formazione della classe

0
Amici 18, primi litigi nella scuola dopo la formazione della classe

Ad Amici 18 è appena stata formata la nuova classe e sono già iniziate le primi liti, ecco che cosa è successo dopo la puntata del sabato.

Amici 18, la formazione della classe

Nella puntata di sabato 1 dicembre, è stata formata la classe di Amici 18. Ad occupare i banchi sono stati per il canto: Giordana, Tish, Alessandro Casillo, Giacomo Eva, Daniel, Jefeo, Mameli. Mentre i ballerini della nuova edizione sono Miguel, Arianna, Giusy, Mowgly e Marco. A sorpresa la produzione ha deciso di aggiungere due banchi e per questo i professori hanno deciso di far entrare nella scuola anche Anna Maria, ballerina, e Alberto, cantante lirico. Nonostante la felicità da parte dei ragazzi per aver conquistato la maglia, alcuni di loro si sono pesantemente scontrati.

Amici 18, primi scontri nella scuola

Ad iniziare la discussione è stato il cantante Giacomo Eva. Quest’ultimo, appena ha preso la maglia da Maria De Filippi, è andato verso il suo banco indicando con aria strafottente Mameli e Giordana. La produzione ha fatto vedere il video in cui Mameli si lamentava di questo gesto:

Comunque Giacomo Eva è stato assurdo, hai visto come ci ha indicato? Come a voler dire bas****i, st****i.

Giacomo Eva in sala relax ha iniziato una discussione molto accesa con Mameli e Giordana. Secondo lui loro hanno parlato male alle spalle, ma non solo. Ecco le sue parole:

Voi sparate sentenze. Sono giorni che dite che io non dovevo entrare nella scuola. Siete il professore e la professoressa che si sentono migliori degli altri. Con quel gesto ho voluto dire che anche io ho preso la maglia nonostante quello che avevate detto voi. Tutto qua. Non ho mai detto quelle parole.

Mameli ha detto che la faccia che aveva era molto eloquente e che la loro era solamente un’opinione su chi poteva entrare e chi no. Anche Giordana si è allacciata a questo discorso:

Non devi prendertela. Sembra che tu lo stia prendendo come pretesto per fare questa scenetta e far parlare di te. Tutti abbiamo un’opinione, ma non significa giudicare.

La discussione, tuttavia, non si è placata, anzi, ha portato Giordana a scoppiare in lacrime. Gli animi dei ragazzi si placheranno con l’inizio delle lezioni?