Afflitti dallo stress? Combattiamolo!

Sono stressato, ho bisogno di ferie! Sono stressato lasciatemi in pace! Quante volte abbiamo detto o sentito dire che siamo sotto stress!

Ormai la parola stress sembra essere diventata la migliore amica della maggioranza delle persone, non crediamo che stia diventando un po’ troppo inflazionata? Forse sarebbe anche ora di scavare un po’ più a fondo e cercare di capire se veramente siamo sotto stress, e quindi sarebbe meglio affidarci a mani esperte, oppure è solo un malessere di passaggio che si può combattere con poche e semplici regole. Ricordiamo innanzitutto che lo stress non solo ci rende nervosi e irritabili per un nonnulla, ma è anche nemico della nostra salute e quindi non trascuriamo i primi campanelli d’allarme di questo brutto malessere, corriamo subito ai ripari, quando bastano ancora poche buone abitudini di routine quotidiana per liberarci da questo peso!

Navigando nel mondo virtuale si trovano molti articoli su questo argomento con consigli, alcuni dei quali molto utili, perciò andiamo subito a vederli insieme, sperando che nel caso in cui soffriate di stress possano servirvi per migliorare la situazione. Per prima cosa anche se vi sembrerà una banalità un respiro profondo può essere un buon inizio alla nostra lotta contro lo stress… respirare in modo corretto, dicono gli esperti, serve veramente, perché fa aumentare i livelli di ossigeno nel sangue ed esercita di conseguenza un’azione calmante, perciò come prima cosa, quando sentite che state diventando irritabili per delle sciocchezze, quando un piccolo problema vi sembra insormontabile, fermatevi all’istante e respirate profondamente!

Questo è il primo passo per cominciare a combattere l’odiato stress, ma ecco a voi altri preziosi consigli; lo sapevate che la Vitamina C è una valida alleata in questa lotta? Sembra infatti che sia in grado di tenere sotto controllo i livelli di ormoni associati allo stress, quindi prendiamo la buona abitudine di inserire nella nostra dieta quotidiana tutti quei cibi che contengono vitamina C, affidiamoci perciò alla frutta e alla verdura, ad esempio facciamo uno spuntino a metà mattina e a metà pomeriggio con spremute di arancia e di pompelmo, se vi piacciono i kiwi, fatene il pieno, perché contengono un alto livello di questa vitamina, persino più di un’arancia! Introducete nella vostra alimentazione verdure a foglie verde scura come cavoli, insalate e non dimenticate i peperoni, fonti eccezionali di vitamina C. Visto che si parla di cibo, diciamo subito che una corretta alimentazione aiuta molto a combattere lo stress; aumentando il consumo di frutta e verdura, oltre ad essere fonti di vitamine e sali minerali utili alla salute del nostro organismo, grazie ai loro colori rendono l’ambiente più piacevole esteticamente ed aiutano quindi il buonumore; ad esempio immaginate di entrare nella vostra cucina e visualizzate un bel cesto pieno di frutta colorata, da subito energia ed allegria; ora immaginate di entrare sempre nella vostra cucina fredda e priva di colore… sicuramente l’umore non ne beneficerà! Altro consiglio importante è quello di eliminare o comunque diminuire l’uso di alcolici, bevande gassate e caffè.

Lo stress si combatte anche vivendo in un ambiente pulito ed ordinato; c’è chi dice che occuparsi delle faccende domestiche, pulire casa e tenerla in ordine aiuta molto, questo perché vivere in un ambiente dove regna il disordine e la confusione aumenterebbe il nostro livello di ansia, mentre sembrerebbe che la vista di una casa pulita ed ordinata faccia abbassare il livello dello stress! Certo è che non per questo ora bisogna diventare maniaci delle pulizie e diventare matti se tutto non è perfettamente lindo ed ordinato, altrimenti anziché diventare una cosa piacevole e soddisfacente si trasformerà in un’attività stressante. Perciò curiamo la nostra casa, ma senza che questo diventi la nostra ossessione, mentre facciamo le pulizie magari accompagniamoci con un sottofondo musicale, sarà sicuramente più piacevole e distensivo.

Fare attività fisica all’aria aperta è sicuramente un ottimo metodo antistress; una bella passeggiata nel verde, a piedi o in biciletta, una corsa o una nuotata sono tutte attività che aiutano moltissimo, perché riducono la produzione di cortisolo, l’ormone dello stress, e di contro aumentano il livello di endorfine, che rappresentano l’ormone del benessere! Perciò preferite sport all’aria aperta piuttosto che chiudervi tra le quattro mura di una palestra, l’aria fresca e il sole sono un vero toccasana per il benessere psico-fisico!

Per rilassarsi un pochino, quando si è a casa ci si può anche affidare all’effetto calmante di alcuni oli profumati, dicono che l’olio di lavanda e quello di rosmarino siano molto utili ad abbassare i livelli di cortisolo. Altro consiglio per combattere lo stress riguarda il nostro modo di mangiare, facciamo che sia un momento di relax e distensione, non mangiamo in fretta come se dovessimo liberare il tavolo per i clienti dopo di noi… gustiamo il nostro pasto, chiacchieriamo di argomenti piacevoli, trasformiamo il nostro pasto in un momento di allegria e convivialità! In questo modo ne beneficeranno sia il corpo che la mente e se possibile, almeno durante il pasto, spegniamo il cellulare e lasciamo da parte il tablet!

Un aspetto fondamentale per combattere lo stress è essere riposati; è molto importante riuscire a riposare corpo e mente, anche per poco, ma vedrete che dopo un buon riposo, i problemi che mezz’ora prima ci sembravano insormontabili, riusciremo a vederli sotto un’altra luce. Se sentite che la tensione è un po’ troppo alta, aiutatevi allora con delle tisane calmanti, ottime sono quelle di passiflora e melissa.

Siete maniaci del controllo? Volete che tutto sia perfetto? Non sempre è possibile, quindi per far si che questo non sia un ulteriore fonte di stress, affidatevi a carta e penna, scrivete una lista di tutte le cose che dovete fare, mettetele in ordine di importanza e così capirete che non è detto che si debba per forza fare tutto quello che avete scritto in una sola giornata! Cercate di farvi aiutare da chi vi sta vicino, insomma imparate a conoscere il significato di “delegare” e vedrete che facendo così troverete anche del tempo libero da dedicare a voi stessi. Per combattere lo stress è fondamentale capire che bisogna prendersi degli spazi, non bisogna farsi prendere dal panico se non si riesce a fare tutto quello che ci si era prefissati, forse non ci siamo riusciti perché le cose da fare erano troppe! Perciò una volta che avete stilato la lista delle vostre priorità, pensate anche a dedicare un po’ di tempo a qualcosa che vi rilassi, come leggere, ascoltare musica o qualsiasi altro hobby che vi interessa. Insomma ad un certo punto della giornata, staccate un attimo la spina!

Se ancora tutto questo non vi basta per convincervi che combattere lo stress si può allora seguite un altro consiglio… gli esperti ci dicono… fate sesso! Fa sempre bene, ma quando si è stressati, fa ancora meglio! Volete sapere perché? Molto semplice, facendo sesso con il proprio partner lo stress si riduce perché si abbassa la pressione sanguigna, aumenta l’autostima e stiamo bene e in sintonia con la nostra dolce metà! Oltretutto fare sesso concilia un buon sonno e quindi ritorniamo al riposo di cui abbiamo parlato prima…

Per concludere un consiglio veramente prezioso e serio è quello di cercare di pensare sempre positivo, smettiamola di vedere sempre questo bicchiere mezzo vuoto! Smettiamola di fare sempre paragoni con gli altri, perché in fondo non sempre è tutto oro quello che luccica; smettiamola di piangerci addosso; smettiamola di lamentarci per quello che non abbiamo, pensiamo invece a quello che di bello e prezioso abbiamo; tante volte è solo l’egoismo che ci porta a stressarci sempre di più, proviamo a fare del volontariato, la realtà che ci troveremo di fronte ci farà capire quanto siamo fortunati! Combattere lo stress si può, impariamo a ridere di più, vedere le cose sotto un’altra prospettiva, a volte basta solo un po’ di ottimismo è la montagna da scalare che abbiamo davanti si trasformerà in una collinetta!

Certamente questi sono solo piccoli consigli che vanno bene nel caso si stia parlando di livelli di stress nella norma, a cui chiunque è quotidianamente sottoposto, vuoi per problemi di lavoro o per problemi personali, un po’ tutti non siamo mai assolutamente tranquilli e rilassati, ma bisogna fare molta attenzione, perché lo stress se trascurato può portare ad ammalarci! Parliamo di disturbi risolvibili come problemi intestinali e asma fino ad arrivare a gastriti ed ulcere, ma parliamo anche di malattie ben più gravi come quelle legate al sistema cardiovascolare fino ad arrivare anche a tumori; perciò facciamo veramente molta attenzione, se ci accorgiamo immediatamente che in noi comincia ad esserci qualcosa che non va, per ridurre lo stress basta veramente poco, ma se andiamo invece troppo oltre affidiamoci a mani esperte!

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!