Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, paura per il figlio Gabriele: ecco il motivo

Gabriele e Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni ha confessato tutto quello che gli passa per la testa, le sue intenzioni e l’amore per Maria De Filippi

Un’intervista con Maurizio Costanzo è sempre qualcosa di più che una semplice intervista. Ecco cosa ha raccontato il grande maestro del giornalismo televisivo italiano. Le parole del grande marito di Maria De Filippi hanno stupito tutti.

Costanzo, l’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni

Tv Sorrisi e Canzoni ha voluto intervistare il grande Maurizio Costanzo che ha lasciato come sempre scivolare fuori le risposte senza filtri ma senza rivelare nulla che non si sappia già del suo privato, con la solita classica che lo contraddistingue e che contraddistingue anche la brava Maria De Filippi, che proprio oggi compie gli anni.

L’intervista ha l’intento di celebrare l’uscita del suo ultimo libro «Il tritolo e le rose» (con la collaborazione di Valerio de Filippis) pubblicato da Mondadori. Quel titolo è ispirato a Maria? Probabilmente sì, i due sono accomunati da quella che poteva diventare una tragedia, un attentato. A suo padre, quando era in vita, Maria ha promesso che non sarebbe mai andata in macchina con Costanzo. Quella bomba in ogni caso ha unito Maurizio e Maria ancora di più.

Sulla sua dama Maurizio rivela, infatti:

«Andiamo per i 26 anni. L’amore alla mia età è una grande amicizia, un grande affetto. È sentirsi vicini e condividere problemi fisici o di natura psicologica. Capirsi, ecco».

Maurizio e la famiglia

Il grande giornalista parla della sua numerosa e bella famiglia allargata, in particolare del nipote Brando, oggi 14enne:

«Brando, che ha 14 anni, mi segue e mi piacerebbe che coltivasse questo interesse».

Il giornalista gli chiede però cosa lo spaventi per i suoi figli, in particolare per Gabriele, il figlio adottato con Maria De Filippi:

Quando pensa ai suoi nipoti e a suo figlio Gabriele, che è ancora molto giovane, quali sono le sue paure?

Costanzo risponde:

«Che il mondo si comporti male. Le paure per loro sono legate a quello che può riservare il futuro. Mi impressionano le bombe d’acqua e i mari che salgono».

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!