Il piatto del giorno: prosciutto cotto in gelatina

Il piatto del giorno: prosciutto in gelatina
Il piatto del giorno: medaglioni di prosciutto cotto in gelatina

La ricetta proposta quest’oggi è quella dei medaglioni di prosciutto cotto in gelatina, antipasto gustoso e decorativo, semplicissimo da realizzare, rapido ed economico. Dopo la spiegazione, seguono alcune dritte utili per preparare al meglio la gelatina, della quale potrete usufruire anche nella realizzazione di altri piatti. Vediamo insieme passo passo l’esecuzione dei medaglioni.

 

Ingredienti per 2 persone:

150 g di prosciutto cotto tagliato spesso

25 g di burro

50 g di peperoni arrostiti

gelatina per 1/2 l

1 cucchiaio di marsala secco

1 manciata di prezzemolo

1 pizzico di sale

 

Preparazione:

Preparare la gelatina seguendo le indicazioni riportate sulla confezione acquistata.

Mettere nelle apposite formine cilindriche o, in mancanza di queste, nei bicchieri, 2 cucchiai di gelatina. Mentre quest’ultima si rapprende, preparare i medaglioni. Mettere sul tagliere le fette di prosciutto e, con il tagliapasta, ricavare 2 dischi per ogni medaglione da realizzare.

Montare a crema il burro in una scodella, unire i ritagli di prosciutto tritati o passati al passaverdure. Aggiungere un po’di sale e 1 cucchiaio di marsala secco e mescolare.

Disporre sul tagliere metà dei dischi di prosciutto e stendere su ognuno il composto preparato, quindi coprirli con gli altri dischi di prosciutto (è davvero più facile a farsi che a dirsi!)

Riprendere le formine con la gelatina rappresa, mettere su di essa un pezzetto di peperone arrostito, una fogliolina di prezzemolo e poi adagiare il medaglione sopra la decorazione. Coprire il tutto con altri 2 cucchiai di gelatina e lasciare rapprendere.

Immergere le formine in un pentolino con dell’acqua bollente per qualche secondo e capovolgerle velocemente sul piatto di servizio. Decorare con il peperone rimanente e il prezzemolo.

 

Qualche suggerimento: tre segreti per preparare le gelatina

  • Mettere in acqua fredda il composto, porre la pentola sul fuoco e girare continuamente con un cucchiaio di legno. Aggiungere una foglia di alloro per togliere il gusto di artefatto.
  • Quando bolle, portare il fuoco al minimo affinchè bolla “tranquillamente”, dato che, in caso contrario, la gelatina rimarrà opaca.
  • Dopo 4 minuti, spegnere. Aggiungere 1 cucchiaio di marsala secco. Serve per il pollo in gelatina e sformati di insalatate varie in gelatina. Quando è rappresa, si simuzza con una forchetta, poi si mette nella siringa e si può utilizzare per decorare qualunque piatto freddo.

 

Nel darvi appuntamento a domani, vi ricordo che, se volete restare sempre aggiornati su tutte le mie ricette, potete chiedermi l’amicizia cliccando qui, e se cercate idee sfiziose per realizzare piatti adatti agli intolleranti al glutine, potete seguirmi mettendo il vostro like qui.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!