Toto Cutugno, la tragedia: ‘L’ho vista morire davanti a me, aveva solo 7 anni…’

Toto Cutugno

Il cantautore si confessa al quotidiano Corriere della Sera

Senza ombra di dubbio Toto Cutugno è uno dei cantanti italiani più apprezzati in tutto il mondo. Come Al Bano Carrisi, anche Cutugno gira in tutto il Pianeta realizzando diversi concerti. Ma recentemente ha rilasciato un’intervista facendo una rivelazione clamorosa. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ha detto.

Toto Cutugno parla della morte della sorella Anna e della malattia dell’altra sorella Rosanna

Intervistato dal Corriere della Sera, Toto Cutugno ha fatto una dichiarazione choc su qualcosa che riguarda la sua infanzia e che ha coinvolto la sorella.

“Ho visto morire mia sorella Anna, la più grande, sotto i miei occhi, soffocata. Stava mangiando gli gnocchi e uno le andò di traverso. Aveva 7 anni e io 5”,

ha dichiarato l’artista che fino ad ora non aveva mai detto nulla del genere. Una tragedia che gli ha segnato la vita e che dopo tantissimi anni fa ancora fatica a dimenticare. Questa disgrazia lo ha cambiato molto ma anche il resto della famiglia non è stata più la stessa.

“Pochi mesi dopo nacque mio fratello Roberto, a cui voglio un bene dell’anima, che si ammalò di meningite e da allora, come previde il medico, ha avuto una vita agitata. E poi l’altra mia sorella, Rosanna, che è stata la prima bambina a essere operata al cuore in Italia, a Torino”,

ha dichiarato Cutugno. Quest’ultimo, inoltre, ha rivelato che suo padre si indebitò per far fronte a quell’operazione che fini di pagare solo nel 1978, due anni prima di morire.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!