Home Spettacolo Gerry Scotti, addio: ‘Finalmente finisce una farsa…’

Gerry Scotti, addio: ‘Finalmente finisce una farsa…’

0
Gerry Scotti, addio: ‘Finalmente finisce una farsa…’

Il conduttore pavese felice della decisione sui giochi a premi

Dal prossimo 1 gennaio 2019 arriverà una novità molto importante per tutti coloro che parteciperanno ai quiz show. Finalmente il premio in denaro vinto sarà percepito in euro e non più in gettoni d’oro. Quindi la formula che per anni è stata adottata nei programmi televisivi con premi non verrà più adottata. Quindi i vincitori potranno incassare l’intera vincita piuttosto che una parte come prevedeva coi gettoni d’oro.

Via i gettoni d’oro, arriva il pagamento in soldi

A rivelare il tutto ci ha pensato il sito Davide Maggio che ha ricordato anche che i concorrenti che vincevano ad esempio nei programmi di Gerry Scotti, alla somma veniva detratta il 20% della ritenuta fiscale.

In più il concorrente doveva togliere alla somma le spese di spedizione e un’ulteriore quota dovuta al cambio da oro a cash, soggetta peraltro alle oscillazioni del valore del prezioso metallo. Quindi nelle tasche del diretto interessato rimaneva ben poco. Da tempo zio Gerry si batteva per fare questo cambio e finalmente ci si è riusciti.

Gerry Scotti e l’intervista a ItaliaOggi

In una recente intervista a ItaliaOggi, Gerry Scotti ha detto il suo punto di vista sulla novità che verrà adottata dal 1 gennaio 2019.

“Potremo finalmente premiare i concorrenti con denaro cash, con il contante, e mettere fine alla farsa dei gettoni d’oro – dice -. Perché un concorrente vinceva, poniamo 100 mila euro, che erano tassati al 20%, e quindi diventavano già 80 mila”,

ha dichiarato il conduttore pavese. Quest’ultimo, inoltre, ha affermato che in tutti questi anni quelli che hanno avuto i migliori benefici sul pagamento a gettoni d’oro è stato il terziario dei premi.