Fabrizio Corona aggredito da alcuni spacciatori, finisce in ambulanza: ecco cosa è successo durante la notte

Corona

L’ex re dei paparazzi trasportato in ambulanza: ecco il motivo

Fabrizio Corona di nuovo nei guai, ma questa volta è lui la vittima. Qualche ora fa sul suo profilo Instagram ha postato alcune Stories che ha fatto allarmare i suoi numerosi followers.

“Stasera mi sono recato al Bosco di Rogoredo, patria nazionale dello spaccio italiano, dove anche la polizia si rifiuta di entrare. Mentre le uniche inchieste realizzate sono state fatte di giorno da giornalisti accompagnati da polizia di scorta a circondare la zona, Io mi sono recato lì solo con un operatore e un fonico per raccontare il parallelismo della mia tossicodipendenza”,

ha dichiarato l’ex re dei paparazzi. Quest’ultimo, inoltre, ha affermato che è andato in quel posto solo per raccontare in maniera oggettiva, ringraziando Dio di aver protetto suo figlio Carlos Maria. Ma allora come ci è finito Fabrizio Corona in ambulanza? A svelare il tutto ci ha pensato il noto giornalista Andrea Spadoni:

“Lo hanno aggredito, erano in tanti. Stava facendo il servizio per Giletti”.

Fabrizio Corona aggredito mentre faceva un servizio per Giletti

Quindi secondo la testimonianza di Andrea Spadoni, Fabrizio Corona è stato assalito da alcuni spacciatori della zona, mentre con gli operatori stava realizzando un servizio per Non è L’Arena di Massimo Giletti in onda su La7.

Come è stato annunciato alcuni giorni fa, l’ex re dei paparazzi sarà ospite in questo programma domenica prossimo. Ecco il post pubblicato di Corona su Instagram:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!