‘Maria De Filippi è attratta da me’: la clamorosa confessione di un conduttore Mediaset

Maria De Filippi

Il noto conduttore pavese si è confessato al periodico di gossip Chi 

Gerry Scotti spiazza tutti durante una lunga intervista rilasciata a Chi, il popolare magazine di gossip diretto da Alfonso Signorini e uscito nelle edicole ieri mattina. Il conduttore pavese che per il momento va in onda con due show, ha raccontato alcuni particolari del rapporto di amicizia con una sua collega di lavoro, ovvero Maria De Filippi.

“Maria è attratta da me. Riconosce la mia qualità di essere nazionalpopolare e si diverte quando faccio il cialtrone in tv”,

ha dichiarato Gerry Scotti che tutti i giorni nel preserale di Canale 5 va in onda con The Wall, mentre il venerdì in prime time con Chi vuol essere milionario? Il conduttore lombardo, inoltre, ha confessato di provare invidia per Maria De Filippi perché è  molto bravissima nel lavorare con i sentimenti.

Zio Gerry, infatti, ha anche ammesso a Chi che si commuove spessissimo guardando i suoi programmi, in particolare C’è Posta per Te.  Ricordiamo che il 62enne pavese e la moglie di Maurizio Costanzo hanno spesso lavorato insieme, negli ultimi anni entrambi giudici di Tu si que vales. Inoltre possono essere considerati i conduttori di punta delle reti Mediaset.

Gerry Scotti confessa di essere stato discriminato 

Nel corso della lunga intervista rilasciata al settimanale diretto da Alfonso Signorini, Gerry Scotti ha fatto una rivelazione inaspettata e in certi versi clamorosa. Il conduttore pavese ha dichiarato di essere stato vittima dei pregiudizi della persone, soprattutto da parte dei  suoi professori, per via del lavoro che faceva il padre.

“Al liceo mi discriminavano perché mio padre faceva l’operaio”.

ha confessato il padre di Edoardo. Questa cosa, però, non ha mai influenzato il comportamento di Gerry, anzi lo ha aiutato a diventare quello che è, ovvero un ottimo professionista, un bravo papà e un buon compagno.