Il Segreto anticipazioni 13-14 dicembre 2018, la morte di Saul

Il Segreto anticipazioni 13-14 dicembre 2018, la morte di Saul
Il Segreto anticipazioni 13-14 dicembre 2018, la morte di Saul

Proseguono le (dis)avvenuture degli abitanti di Puente Viejo e le annesse anticipazioni de Il Segreto. Le puntate di giovedì 13 e venerdì 14 dicembre si preannunciano ricche di suspense. Infatti, ne vedremo di cotte e crude. Saul morirà sotto gli occhi di suo fratello Prudencio.

Anticipazioni Il Segreto del 13 e 14 dicembre 2018

Il Segreto giovedì 13 dicembre: ora che Emilia e Alfonso sono finalmente salvi e lontano dai guai, Puente Viejo può tirare un respiro di sollievo. Adesso l’attenzione si focalizzerà su Isaac, il quale assumerà uno strano comportamento. Dopo aver ucciso una persona, l’uomo nasconderà il suo cadavere. Dopodiché si recherà da Antolina e i due faranno l’amore.

Il Segreto venerdì 14 dicembre: mentre Onesimo sarà alle prese con la sua nuova idea riguardante un programma radiofonico, Prudencio si recherà da Saul per aiutarlo a fuggire. Ma si tratterà solamente di una messinscena, il perfido Ortega avrà in mente un altro piano.
Una volta raggiunto il fiume, Prudencio sparerà a Saul. Farà credere di essere stato aggredito dall’altro prigioniero. Dunque, questa sarà l’ultima puntata in cui gli spettatori vedranno l’amato di Julieta.

Saul è veramente morto? La sconvolgente verità

Prudencio commetterà questo fratricidio mettendo fine alla vita del suo stretto parente. Il fatto scioccante è che non si mostrerà affatto pentito. Sparerà anche ad un altro fuggiasco e lo farà a sangue freddo. Dopodiché si recherà dalla sua amata Julieta per darle la notizia. Ovviamente mentirà dicendole che, mentre tentavano la fuga, lui e suo fratello sono stati aggrediti.

Purtroppo per Prudencio e fortunatamente per Julieta e gli spettatori de Il Segreto, Saul è vivo!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!