Hotel nel Centro Storico di Firenze, la culla dell’arte

Soggiorna in un hotel nel Centro Storico di Firenze per vivere una delle città più belle del mondo, una camminata nella storia dell’arte e della cultura.

C27G_jpg_1945475464
Tutto il mondo la conosce come la culla dell’arte, il luogo in cui per secoli hanno vissuto alcune delle più grandi menti italiane: da Dante Alighieri a Niccolò Machiavelli, da Giotto a Leonardo da Vinci. Tutti loro hanno fatto la storia di Firenze, uno dei luoghi più straordinari di Italia e del mondo. Il capoluogo della Toscana è stato dichiarato nel 1982 Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, ed è stata patria delle famiglie più potenti di Italia come i Medici. Ogni anno migliaia di turisti da tutto il mondo decidono di soggiornare negli hotel nel Centro Storico di Firenze, per godersi da vicino le bellezze di questa meravigliosa città.

La zona della stazione

C24G_jpg_1945475464 La Piazza di Santa Maria Novella è una delle più importanti di Firenze e non solo perché qui è locata la Stazione Centrale nella quale arrivano i treni da tutta Italia, ma anche per la presenza della meravigliosa basilica. La costruzione della Basilica di Santa Maria Novella risale al 1279, e nel tempo ha accolto monaci degli ordini francescani e dominicani, e ha subito nel corso dei secoli moltissime trasformazioni, passando anche per le mani per le mani di Leon Battista Alberti. Ricca di elementi di architettura gotica, la basilica raccoglie all’interno una serie di affreschi di alcuni dei più grandi artisti della storia. All’interno è possibile inoltre trovare alcuni chiostri, come il Chiostro dei Morti e il Chiostro Grande, e delle cappelle come la Cappella dei Papi.

La piazza è stata sottoposta a un processo di rimodernamento, con una nuova pavimentazione, lo spostamento di chioschi e panchine, e la completa chiusura al traffico. Se si cerca un albergo in questa zona, per trovarsi vicini alla stazione, nel caso anche di permanenze brevi, esiste una grande scelta. Gli hotel in questa zona sono quasi tutti di livello medio-alto. Con una vista meravigliosa sulla piazza, gli alberghi in questa zona offrono camere accoglienti, altamente attrezzate. Se si è girato la città oppure, si è solo in cerca di relax dopo un lungo viaggio, alcuni alberghi propongono letti con materassi memory e massaggi in camera.

Piazza del Duomo

C6G_jpg_1945475464Una delle zone più straordinarie e ricche di storia è quella che si trova nei pressi del Duomo di Firenze, la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, in cui è possibile visitare moltissime delle bellezze di Firenze. Santa Maria del Fiore è un’opera d’arte per intero, una testimonianza di maestria e di genio, puro. L’enorme cupola disegnata da Filippo Brunelleschi è un’opera unica, per la sua dimensione. Di fianco alla Cattedrale si erge il Campanile di Giotto, rivestito da un misto di marmi bianchi, verdi e rossi.

La continuazione di Piazza del Duomo è Piazza San Giovanni nella quale c’è un’altra delle opere più importanti della storia: il Battistero di San Giovanni nel quale è possibile ammirare le meravigliose la Porta del Paradiso, grande capolavoro di Lorenzo Ghiberti.

Nei pressi è possibile visitare la Piazza della Signoria, con il Palazzo Vecchio e alle spalle la Galleria degli Uffizi. Gli Uffizi sono uno dei musei più visitati al mondo, e ospita tantissime opere d’arte della collezione dei Medici, dei più grandi artisti della storia, come Giotto, Leonardo Da Vinci, Caravaggio, Canaletto, Botticelli e Rembrandt.

Soggiornare in questa zona del Centro Storico è un vero e proprio salto nella storia, con alberghi superaccessoriati che affacciano in alcune delle vie più belle del mondo. Questi sono gli hotel nel Centro Storico di Firenze che hanno gli arredamenti che rispettano la storia di questa meravigliosa città, e sono anche altamente equipaggiate anche per gli ospiti più piccoli con culle e fasciatoi. Nel caso però si cerchi un soggiorno in questa zona, ma senza spendere molto, esistono anche degli ottimi affittacamere e Bed & Breakfast.

San Lorenzo

C3G_jpg_1945475464 Uno dei luoghi più suggestivi di Firenze è quello che si trova attorno alla Basilica di San Lorenzo. Una delle chiese più antiche della città, le prime fondamenta furono infatti poste nel 393. Cattedrale cittadina, prima della costruzione di Santa Reparata. La pianta della chiesa è a croce latina a tre navate, all’interno è possibile ammirare la tribuna delle reliquie progettata da Michelangelo Buonarroti. Attorno alla Basilica si trova il Mercato Centrale di Firenze.

Questa zona è una delle più ricche di verde, ed è anche la zona universitaria. Nei pressi di Piazza San Marco c’è la Galleria dell’Accademia, facente parte del Polo Museale Fiorentino, di cui fa parte anche la Galleria degli Uffizi. La Galleria dell’Accademia è uno dei musei più visitati perché all’interno è conservato uno dei simboli di Firenze e di Italia: il David di Michelangelo. Ma ospita anche mostre periodiche, di livello grandissimo.

Gli hotel di questa zona sono in maggioranza da 3 stelle ma è possibile di trovarne anche da 4, con camere molto accoglienti, tutte fornite almeno dei servizi standard, con TV LED con canali satellitari, aria condizionata e Wi-Fi in camera. Alcuni alberghi sono inoltre dotati di letti queen-size per un ottimo riposo dopo una giornata di cammino.

Soggiornare in questa zona è particolarmente indicato per chi arriva a Firenze per qualche fiera di settore, essendo vicinissimi alla Fortezza da Basso, costruzione medievale, polo fieristico della città, soprattutto degli eventi di moda, uno dei settori in cui la città è famosa in tutto il mondo.

Piazza della Santissima Annunziata

C5G_jpg_1945475464La Basilica della Santissima Annunziata fu fondata dai cosiddetti “Sette Santi Fondatori” dell’Ordine dei Servi di Maria ed è il centro dell’omonima piazza, nella quale è presente un’altra delle attrazioni di Firenze più importanti lo Spedale degli Innocenti, una delle prime testimonianze di costruzioni rinascimentali, l’antico orfanotrofio, ancora oggi centro per i bambini in cerca di affido familiare, e vero capolavoro architettonico di Filippo Brunelleschi.

Il livello degli hotel in questa zona è molto variegato ed è possibile trovarne di ogni tipo. Con stanze super-equipaggiate, e in alcuni casi bagni meravigliosi i marmo, e per chi volesse continuare a mantenersi in forma, palestra.

Soggiornare in un hotel del Centro Storico di Firenze offre un modo per vivere la parte più suggestiva della città, per affacciarsi sulle strade su cui ha camminato la storia.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!