Michael Weatherly di NCIS accusato di molestie: “Voleva portarmi nel van degli stupri”

Michael Weatherly di NCIS accusato di molestie da Eliza Dushku: “Voleva portarmi nel van degli stupri”
Michael Weatherly di NCIS accusato di molestie da Eliza Dushku: “Voleva portarmi nel van degli stupri”

L’attrice Eliza Dushku avrebbe ricevuto circa 9.5 milioni di dollari dalla CBS per far spegnere i rumors riguardanti le presunte molestie sessuali che la 38enne avrebbe subito da parte del protagonista Michael Weatherly. Il fatto scioccante sarebbe avvenuto sul set della serie televisiva Bull. Si tratta di una notizia sconvolgente soprattutto per i milioni di spettatori di NCIS. Ma cos’è veramente successo?

Eliza parla di Michael Weatherly: “Voleva sculacciarmi”

Eliza Dushku faceva parte del cast della prima stagione di Bull. Il suo ruolo poteva diventare una presenza regolare della serie tv con protagonista Michael Weatherly.
Dopo che la Dushku avrebbe svelato l’intero accaduto, il suo personaggio è stato definitivamente cancellato dalla trama.

L’ex Faith di Buffy ha raccontato uno dei tanti episodi scomodi avvenuti sul set di lavoro. In una scena doveva mostrare tre dita e il collega Weatherly ha fatto una battuta su un ménage à trois. Poi l’ex Tony DiNozzo aveva parlato, davanti a tutto il cast, dell’idea di sculacciare la collega Eliza e di invitarla nel suo van degli stupri. L’attrice ha ripetutamente spiegato che quei commenti la facevano sentire molto a disagio. Poco dopo, il suo personaggio in Bull è stato cancellato.

Michael Weatherly: “Sono molto dispiaciuto”

L’attore di NCIS, Michael Weatherly si è difeso dicendo che quei commenti erano le battute presenti nel copione.

“Quando Eliza mi ha confidato che quei commenti a sfondo sessuale la mettevano a disagio, mi sono sentito mortificato all’idea di averla offesa e ho chiesto subito scusa”

L’attore ha capito di essersi comportato malissimo e che quelle battute non erano molto divertenti. Wheatherly ha precisato che non ne ha parlato con nessuno di questa spiacevole faccenda e non ha suggerito il licenziamento dell’attrice “Sono molto dispiaciuto per aver arrecato dolore ad Eliza”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!