Uomini e Donne: la scelta che stupirà tutti i telespettatori

Uomini e Donne, trono classico shock: ex corteggiatrice ricoverata in ospedale
Uomini e Donne, trono classico shock: ex corteggiatrice ricoverata in ospedale

Il fratello di Tina

La scelta che stupirà tutti i telespettatori riguarda la decisione di Tina di fare uno scherzo alla dama Angela. Tanti colpi di scena nelle nuove puntate del trono over di Uomini e Donne registrate sabato 15 dicembre.

Protagonista Tina Cipollari che ha coinvolto suo fratello in uno scherzo ai danni della dama napoletana. La donna, come noto, è spesso oggetto di critiche da parte della opinionista e di Gianni Sperti, i quali pensano che lei sia nel parterre in cerca di uomini più giovani e facoltosi. Riusciranno i due opinionisti a far capitolare la donna? Lo scopriremo nelle prossime puntate.

Questo matrimonio ‘non sa da fare’

La scelta che stupirà tutti, ed in particolare la dama Angela, è stata ben ponderata da Gianni Sperti e Tina Cipollari. Per questo motivo le viene giocato uno scherzetto con i fiocchi. Maria De Filippi comunica ad Angela che un signore del pubblico la trova molto attraente e vuole corteggiarla, mentre pensa che Tina sia troppo dura con lei.

La donna resta lusingata e accetta di conoscerlo. Lui si chiama Giuliano, ha 64 anni e colpisce la dama che si dice disposta a frequentarlo, peccato che poco dopo la conduttrice sveli l’arcano: si tratta del fratello di Tina, che dice di essere molto in sintonia con la sorella. Ad Angela non resta quindi che tornare sconsolata al suo posto.

Sedotto e abbandonato

La scelta che stupirà tutti riguarda anche la dama Galgani. Gemma, dopo aver chiuso con Paolo, ha ripreso a frequentare Rocco. Ora Gems si sente desiderata dall’uomo e dopo una bella serata insieme – durante la quale ci sono stati anche due baci passionali – lui l’ha accompagnata a casa ma la Galgani non l’ha fatto salire per non concedersi subito, con grande dispiacere dell’uomo che si era portato pure lo spazzolino dietro.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!