Gianni Morandi colpito al viso: ecco cosa è successo al cantante (Foto)

Gianni Morandi

Il ragazzo di Monghidoro si confessa a Tv Sorrisi e Canzoni

Gianni Morandi, dopo il grande successo ottenuto con la fiction L’isola di Pietro 2, si sta preparando a trascorrere le feste di Natale. Ovviamente il ragazzo di Monghidoro le trascorrerà con la sua famiglia. Lo scorso 11 dicembre ha compiuto 74 anni ma per il cantante il tempo sembra non passare mai. In una recente intervista gli è stato chiesto com’è stato il 2018? L’artista ha risposto in questo modo:

“Quest’anno ho fatto un sacco di cose. Ho fatto tanti spettacoli in giro per l’Italia e sono stato quattro mesi sul set de L’isola di Pietro. Lavoro quasi più adesso che 20 o 40 anni fa”.

Gianni Morandi colpito in viso da una palla di neve

Alcune ore fa Gianni Morandi si è reso protagonista di un divertente post sul suo profilo Instagram. Il ragazzo di Monghidoro per il momento si trova in vacanza in montagna. E tra una passeggiata e l’altra, il cantante ha deciso di farsi scattare una foto dalla moglie. Uno scatto abbastanza particolare visto che si vede Morandi con una palla di neve in faccia. Ebbene si, la consorte Anna lo ha colpito in pieno viso rendendo l’immagine davvero divertente. Ovviamente il post in questione ha ricevuto tantissimi like e numerosi commenti da parte dei followers.

“Anna, questa foto è riuscita benissimo…”,

è questa la didascalia scritta accanto all’immagine.

Gianni Morandi a Tv Sorrisi e Canzoni parla de L’Isola di Pietro 3

Alcune ore fa Gianni Morandi ha rilasciato una lunga intervista a Tv Sorrisi e Canzoni parlando dei suoi prossimi impegni lavorativi. A quanto pare il ragazzo di Monghidoro ha dato il suo benestare per la realizzazione della terza stagione de L’Isola di Pietro, la fiction campione d’ascolti di Canale 5.

“Chi può dirlo? Naturalmente si, se scriveranno una bella storia che possa andare avanti”,

ha fato sapere il cantante che in queste ultime settimane è uscito con il nuovo singolo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!